hide results

    FAQ/Walkthrough by ludus

    Version: 1.1 | Updated: 08/24/04 | Printable Version | Search Guide | Bookmark Guide

                                      DOOM 3 
                                 FAQ/Walkthrough
    
                                 Versione 1.1
    
                           Autore: LUDUS (http://www.ludus.it)  
    
    
    ============================================================================== 
    COPYRIGHT 
    ==============================================================================
    
    Questo documento è (c)2004 LUDUS. Esso non può essere riprodotto, in parte o 
    interamente, senza esplicito consenso dell'autore. Non può altresì essere 
    pubblicato su libri o pubblicazioni ufficiali di qualsiasi tipo a scopo di 
    lucro. Per lo stesso motivo ne è vietato l'utilizzo su siti Internet (anche 
    senza scopo di lucro) senza il consenso dell'autore.
    
    Questo documento è per il solo utilizzo privato. E' consentito scaricarlo e/o 
    stamparlo in qualsiasi formato per l'utilizzo offline, ma è vietata la vendita 
    dei supporti su cui esso viene a trovarsi. 
    
    L'autore è disponibile per chiarimenti, consigli, suggerimenti, correzioni, 
    domande. Potete contattarlo mandando e-mail al seguente indirizzo:
    
    trucchi@ludus.com          
    
    Ogni aspetto dei videogiochi qui trattati è (c) delle rispettive compagnie 
    produttrici. Tutti i diritti sono riservati.      
    
    
    
    ============================================================================== 
    INDICE 
    ============================================================================== 
    
    0. REVISIONI
    1. INTRODUZIONE 
    2. CONSIGLI UTILI 
    3. ARMI 
    4. SOLUZIONE 
    5. CODICI 
    6. PASSWORD STORAGE
    7. CURIOSITA'
    8. RECENSIONE
    
    
    
    ============================================================================== 
    0. REVISIONI 
    ==============================================================================
    
    Versione 1.1 (22/08/2004)
    
    Inseriti nuovi codici, migliorata la loro traduzione. Inseriti anche una 
    sezione di curiosità
    
    Versione 1.0 (20/08/2004)
    
    E' stata completa la guida di Doom 3. Inoltre sono disponibili una lista di 
    codici che presto verranno testati sulla versione italiana del gioco 
    ------------------------------------------------------------------------------
    
    
    
    ============================================================================== 
    1. INTRODUZIONE 
    ==============================================================================
    
    Questa soluzione è stata realizzata da Ludus (http://www.ludus.it) il 
    principale sito italiano nel settore dei trucchi/soluzioni ed e' stata messa 
    gratuitamente a disposizione di qualsiasi utente. Nella versione originale 
    sono presenti anche i collegamenti a 183 immagini, che per ovvie ragioni non 
    e' stato possibile includere in questa versione testuale. Inviatiamo chi 
    volesse usufruire anche 
    delle foto, di collegarsi alla versione web della guida:
    
    www.ludus.it/dynamic/soluzione/CHIAVE/doom4016101805101/TIPO_PAGINA/soluzione
    
    
    
    ============================================================================== 
    2. CONSIGLI UTILI 
    ==============================================================================
    
    - Esaminate ogni angolo della base, i sotto scala e le casse. Potreste 
    trovarvi oggetti molto utili per la vostra sopravvivenza.
    
    - Ricordatevi sempre di tenere tutte le vostre armi cariche, perché anche un 
    solo proiettile potrà decidere la vostra morte o la vostra vittoria.
    
    - Esaminate tutti i pad che troverete lungo la via, essi potranno contenere 
    sia informazioni e sia codici estremamente interessanti.
    
    - Cercate sempre di evitare gli attacchi dei nemici facendo degli spostamenti 
    laterali oppure indietreggiando.
    
    - In caso se siete in difficoltà non esitate a scappare. È sempre meglio un 
    soldato vivo che un eroe morto.
    
    - Se siete accerchiati da più mostri contemporaneamente usate le armi di 
    grossa gittata come il BFG9k oppure il mitragliatore a canne rotanti.
    
    - Usate sempre l'ambiente circostante come riparo dai colpi nemici.
    
    - Anche se vi mancano pochi punti ferita cercate sempre di curarvi in modo 
    tale da essere sempre nel pieno delle vostre capacità.
    
    - La maggior parte delle vostre armi riesce ad annullare gli attacchi 
    energetici dei vostri nemici.
    
    
    
    ============================================================================== 
    2. LE ARMI	
    ==============================================================================
    
    Pugni: I pugni sono, in fatto di armi, la vostra ultima risorsa di attacco. Vi 
    consigliamo di usarli solo se finite ogni genere di munizione.
    
    Torcia: Durante il gioco la vostra torcia sarà estremamente utile per 
    illuminare spazi bui per la ricerca di materiale utile oppure per illuminare 
    lo spazio circostante. Potrete usare questo oggetto come arma ma il suo potere 
    d'attacco è molto basso.
    
    Pistola: Questa sarà la vostra prima arma durante il gioco. Il suo scarso 
    potere offensivo vi dissuaderà dall'utilizzarla con mostri abbastanza forti. 
    Il suo punto di forza consiste nella sua buona gittata e precisione.
    
    Fucile a pompa: Il fucile a pompa è un'ottima arma grazie al suo elevato 
    potere d'attacco, e il suo caricatore di otto colpi vi permetterà di occuparvi 
    di più mostri senza dover ricaricare immediatamente. Il punto debole di 
    quest'arma consiste nella sua gittata e nel lungo tempo di ricarica.
    
    Fucile mitragliatore: Il fucile mitragliatore è un'arma molto utile se si 
    devono eliminare mostri tipo ragni o le Teste volanti. I suoi punti di forza 
    consistono nell'ampio caricatore da 60 colpi e la sua discreta precisione, ma 
    viene penalizzata dal consumo eccessivo di proiettili.
    
    Mitra a canne rotanti: Questo mitra è un'ottima arma d'attacco. Il suo potere 
    offensivo è molto alto ed inoltre è dotato di una buona precisione. Il suo 
    punto debole consiste nell'elevato uso di proiettili e nel piccolo caricatore 
    di 60 colpi. 
    
    Granate: Le granate sono utilissime per stanare mostri dietro a casse o 
    eliminare gruppi di nemici. L'unica pecca di questa arma è la sua gittata 
    troppo breve.
    
    Lanciarazzi: Il suo potere d'attacco è altissimo ed è inoltre dotato di una 
    gittata elevata e di una precisione molto buona. Gli unici problemi riguardano 
    la scarsa reperibilità delle munizioni e il tempo di ricarica puttosto lungo. 
    
    Fucile al Plasma: Questo fucile è molto potente, è dotato di una gittata 
    elevata e di una precisione buona. Le uniche pecche consistono nel tempo di 
    ricarica abbastanza lungo e l'elevata cadenza di colpi. 
    
    BFG9K: Quest'arma è dotata di un potere devastante, ed è capace di eliminare 
    più mostri contemporaneamente. Inoltre è possibile caricare l'arma per poi 
    creare un attacco ancora più devastante. Gli unici problemi di questa arma 
    sono la scarsa reperibilità delle munizioni e il caricatore di soli 4 colpi.
    
    Soul Cube: Questo cubo è un arma molto potente, ed è in grado di eliminare un 
    nemico in un sol colpo. Le pecche di quest'arma consistono nel tempo di 
    ricarica dell'arma, nella gittata troppo corta, nella precisione. Inoltre 
    dovrete eliminare 5 demoni per poterla utilizzare.
    
    Motosega:
    Questa è un arma utilissima contro gli zombie; il suo buon potere d'attacco 
    la rende molto versatile ma viene penalizzata dal contatto ravvicinato del 
    nemico.
    
    
    ============================================================================== 
    3. SOLUZIONE	
    ==============================================================================
    
    Base militare Marziana
    
    Primo livello
    
    Al termine della scena animata salite la scaletta che vedete e proseguite 
    lungo la via fino a trovare un soldato dietro una vetrata (1fig.1). Rimanete 
    immobili di fronte allo scanner ed attendete di essere riconosciuti. Ora 
    varcate la porta appena sbloccata, proseguite dritti ed assistete alla scena 
    animata. Alla fine di essa dovrete trovare il vostro superiore all’interno del 
    Quartier Generale. Come prima cosa imboccate le scale e destra da voi, aprite 
    la porta alle fine della via (2fig.2) e proseguite lungo la via seguendo le 
    indicazione dei vari soldati. Non appena troverete una porta con la scritta HQ 
    (3fig.3) varcatela, assistete alla scena animata e seguite il piccolo robot 
    (4fig.4) fino a giungere verso la nuova destinazione. Ora interagite con il 
    pad vicino alla porta, azionate l’ascensore ed avrete terminato il primo 
    livello.
    
    Secondo livello
    
    Come prima cosa ascoltate il discorso della guardia dentro la gabbiola, 
    prendete poi l’equipaggiamento dalla teca (5fig.5) e varcate la porta poco 
    distante da voi. Ora proseguite lungo la via parlando con i vari dottori, 
    varcate poi la porta che vedete (6fig.6) e proseguite lungo la via eseguendo i 
    consigli del computer. Interagite con il pad vicino alla guardia (7fig.7), 
    interagite con il sistema di bloccaggio delle porte per ritrovarvi ora sul 
    suolo marziano (8fig.8). Raggiungete il pad poco distante da voi, entrate 
    dentro la base, interagite con l’ascensore che vedete e salite al piano di 
    sopra. Recatevi all’interno del laboratorio, parlate con il dottore, assistete 
    allo strano fenomeno (9fig.9) e preparatevi a combattere il vostro primo 
    nemico. Usate la vostra pistola per stendere il dottore, tenete poi sotto tiro 
    la porta ed eliminate il soldato mutante. Uscite dal laboratorio, freddate il 
    nemico che vedete, raggiungete l’ascensore e calatevi di sotto. Avvicinatevi 
    alla libreria che vedete di fronte a voi. Saltate per trovare un’armatura, 
    aprite i portelloni e raggiungete l’altra ala della base marziana. Ora, 
    facendo attenzione ai vari mostri, proseguite lungo la via fino a trovare il 
    pad di azionamento del ponte (10fig.10), interagite con esso per azionare il 
    ponte e varcatelo. Fate estremamente attenzione al nemico posto vicino alla 
    porta a destra, aprite poi la porta che vedete ed eliminate il nuovo mostro. 
    Scendete ora le scalette che vedete, eliminate il mostro vicino alla console 
    di comandi,interagite con essa (11fig.11) per trovare dei proiettili e per 
    scaricare i codici di sicurezza per le porte. Aprite l’unica porta che vedete, 
    proseguite lungo la via, prendete poi l’armatura e il fucile sopra le scatole 
    a destra da voi ed eliminate i tre mostri. Prendete, se volete, il medikit 
    presente nella piccola insenatura in fondo a destra (12fig.12). Ora ritornate 
    di sopra, aprite la porta che vedete prendete gli oggetti a destra da voi 
    vicino al cadavere  e proseguite lungo la via facendo molta attenzione ai vari 
    nemici. Non appena troverete una piccola stazione medica (13fig.13) usatela 
    per ricaricarvi l’energia, aprite la porta che trovate e proseguite lungo la 
    via. Al termine della scena animata dovrete affrontare un mostro 
    particolarmente ostile. Come prima cosa evitate le palle di fuoco che esso vi 
    scaglierà facendo degli spostamenti laterali ed usate il vostro fucile a pompa 
    per eliminarlo. Proseguite lungo la strada obbligata facendo tantissima 
    attenzione a questi mostri, aprite la porta alla fine delle scale, varcate poi 
    la soglia a sinistra da voi (14fig.14) e ricaricatevi l’energia usando il 
    sistema medico oltre la porta a sinistra. Usate il vostro fucile a pompa per 
    eliminare il nemico che vedete e proseguite lungo la strada obbligata 
    imboccando poi il corridoio a destra. Avanzate ancora lungo la via eliminando 
    i vari nemici, fate attenzione ai mostri non umani, essi potrebbero uscire dai 
    condotti di aerazione o dai buchi presenti nelle pareti. Non appena avrete 
    raggiunto lo stanzino della sorveglianza (15fig.15) ricaricatevi l’energia, 
    interagite con il pad per sbloccare la porta ed eliminate il mostro che 
    trovate. Uscite fuori, eliminate lo zombie, avvicinatevi all’ascensore, 
    azionatelo e freddate il nuovo mostro. Ora ritornate al piano di sopra ed 
    avrete portato a termine la missione.
    
    Terzo livello:
    
    Non appena avrete ripreso il controllo del vostro personaggio uccidete il 
    nemico che vedete, interagite con il computer a sinistra da voi e salite di 
    sopra usando la scaletta. Ora parlate con l’operaio che vedete proseguite 
    attraverso il condotto e prendete l’armatura. Camminate lungo la via, 
    eliminate i vari nemici, prendete poi da terra il fucile mitragliatore ed 
    entrate nel piccolo laboratorio. Prendete la tessera dal tavolo, interagite 
    con la porta poco distante da voi, eliminate i nemici e proseguite lungo la 
    via esaminando tutte le sale che trovate. Eliminate il mostro che vedete nella 
    prima insenatura a sinistra, varcate la porta ed eliminate i vari soldati 
    armati di mitra e fucili. Entrate dentro il piccolo passaggio per trovare 
    degli oggetti, recatevi poi nell’infermeria e prendete i vari medikit. 
    Eliminate il nemico che vedete nella sala successiva (16fig.16), raggiungete 
    ora la porta con la scritta Quartier Generale (17fig.17) e prendete l’oggetto 
    sulla console di comandi. Ora ascoltate il video del vostro superiore, 
    ritornate indietro ed imboccate il corridoio a sinistra (18fig.18). 
    Oltrepassate la porta poco distante da voi, eliminate i due nemici armati di 
    pistola e mitra ed esaminate l’area per trovare oggetti utili. Camminate lungo 
    la via facendo attenzione ai nemici, esaminate il piccolo bar a sinistra e 
    prendete gli oggetti da sopra il bancone. Varcate la porta poco distante da 
    voi, assistete alla scena animata e prendete l’oggetto presente nell’ultimo 
    bagno. Uscite ora fuori, camminate lungo il corridoio, eliminate i nemici e 
    seguite il piccolo robot per terra (19fig.19). Non appena sarete giunti a 
    destinazione interagite con l’ascensore dietro di voi (20fig.20) ed interagite 
    con esso.
    
    Quarto livello:
    
    Alla fine della scena animata prendete l’armatura per terra a sinistra 
    (21fig.21), eliminate il nemico poco distante da voi ed oltrepassate la porta 
    che vedete. Ora freddate i due soldati usando come riparo l’ambiente 
    circostante, prendete da terra le munizioni ed entrate dentro la porta a 
    destra dell’area (22fig.22). Prendete dalla console di comandi il file, uscite 
    dalla sala ed avvicinatevi alla porta posta a nord da voi. Fate moltissima 
    attenzione aora, no n appena l’aprirete un mostro vi attaccherà all’istante, 
    per cui vi consigliamo di eseguire uno spostamento laterale per evitare il suo 
    attacco. Alla fine della lotta raggiungete il militare alla fine della via, 
    parlate con lui e prendete il pad che vi darà. Ritornate indietro facendo 
    attenzione al nemico, non appena avrete raggiunto la sala d’ingresso 
    (23fig.23) eliminate i due mostri e varcate la porta appena sbloccata. 
    Proseguite lungo il corridoio molto cautamente, freddate i nemici e prendete 
    gli oggetti per terra. Varcate la porta alla fine della via, entrate poi 
    dentro lo stanzino a destra della sala (24fig.24) e raccogliete le munizioni 
    sopra le console. Interagite con il computer per sbloccare una porta, 
    assistete alla scena animata e preparatevi ad affrontare un nuovo mostro. Vi 
    consigliamo di equipaggiare il vostro fucile a pompa e, non appena sarà 
    entrato dentro la sala, attaccatelo senza lasciargli respiro. Ora uscite 
    fuori, eliminate il mostro vicino alla porta appena sbloccata, varcatela e 
    salvate la vostra posizione. Eliminate il nemico in fondo al corridoio, sempre 
    usando il vostro fucile a pompa. Uccidete il marine in fondo il corridoio a 
    destra, proseguite poi lungo la via e non appena sentirete un rumore alle 
    vostre spalle giratevi ed eliminate il nemico. Prendete l’armatura in fondo a 
    voi, esaminate la sala a destra (25fig.25) per trovare degli oggetti utili e 
    proseguite lungo la via fino a raggiungere la sala degli Uffici Esecutivi 
    (26fig.26). Come prima cosa eliminate immediatamente il nemico armato a 
    sinistra da voi. Pensate poi al mutante sulla destra ed esaminate l’angolo 
    sinistro della sala per trovare un’armatura. Entrate dentro la stanza a 
    destra, prendete gli oggetti, uscite poi fuori ed entrate dentro la sala a 
    nord da voi (27fig.27). Alla fine della piccola scena di transizione freddate 
    tutti i nemici cercando di effettuare degli spostamenti laterali per evitare i 
    loro attacchi, uscite poi dagli uffici e recatevi vicino all’ascensore 
    utilizzato precedentemente. Ora avvicinatevi alla porta a sinistra da voi 
    (28fig.28), uccidete il mostro dietro di essa e camminate lungo la via. Non 
    appena girerete il primo angolo vi impatterete in due guardie armate, per cui 
    eliminatele, entrate poi dentro il laboratorio a destra da voi ed interagite 
    con il medikit presente nel muro. Camminate lungo la via, freddate il mostro 
    presente alla fine del corridoio, varcate la porta e camminate lungo la strada 
    obbligata fino a trovare l’ingresso dei laboratori (29fig.29). Interagite con 
    la console di comando, varcate la porta appena sbloccata ed esaminate il 
    monitor a destra per terminare il livello.
    
    Quinto livello:
    
    Come prima cosa interagite con il computer per sbloccare la porta, 
    avvicinatevi alla porta in fondo a voi ed eliminate i vari nemici posti a 
    destra da voi (30fig.30) usando la vostra pistola. Ora entrate dentro il 
    passaggio posto di fronte a voi, prendete da terra le armature (31fig.31) ed 
    usate, se volete, il medikit sopra il muro alle vostre spalle. Interagite con 
    il computer di controllo della sala (32fig.32), sbloccate la porta e salvate 
    la vostra posizione. Equipaggiate ora la vostra mitragliatrice, freddate 
    subito in nemico a sinistra, attendete l’arrivo di altri due nemici sul lato 
    destro dell’area e raccogliete le armature dietro le casse sempre a destra. 
    Entrate nel passaggio a sinistra della sala, avvicinatevi cautamente alla 
    porta di fronte a voi ed evitate il nemico che vedete effettuando uno 
    spostamento laterale. Eliminatelo usando il vostro fucile a pompa, eliminate 
    poi i due soldati in fondo alla via ed entrate dentro il laboratorio a destra 
    da voi (33fig.33). Fate moltissima attenzione, non appena sarete entrate due 
    mostri vi attaccheranno. Per cui vi consigliamo di effettuare degli 
    spostamenti laterali per evitare le palle di fuoco, usate l’ambiente 
    circostante come riparo ed usate come arma il fucile a pompa. Alla fine della 
    lotta salite i gradini che vedete, salvate la vostra posizione ed entrate 
    dentro la sala. Prendete il disco video da sopra il mobile, freddate poi la 
    guardia sul lato est della sala, assistete alla breve scena animata ed 
    eliminate poi il mostro dietro la porta da cui siete entrati. Ora salvate 
    nuovamente la vostra posizione, se volete usate il medikit presente nella 
    parete a sud della sala (34fig.34) ed aprite la porta lì vicino. Freddate il 
    mostro sulla destra, entrate poi dentro il passaggio sempre a destra del 
    corridoio (35fig.35), prendete l’oggetto e proseguite lungo il corridoio fino 
    a trovare una console di comandi. Interagite con essa per aprire il 
    portellone, usate poi la vostra pistola per eliminare il nemico di fronte a 
    voi e ritornate indietro fino a trovare una cassa (36fig.36). Inserite il 
    codice 752 per aprirla, prendete poi le munizione e raggiungete poi il raggio 
    laser poco distante da voi. Prendete le munizioni da sotto le scale, varcate 
    la porta sbloccata non appena il raggio laser si sarà bloccato (37fig.37) ed 
    interagite con il pulsante sulla parete destra. Ricordatevi che potrete 
    evitare il laser tenendovi sulla parete destra in ginocchio, così facendo il 
    laser non vi colpirà. Entrate ora dentro il passaggio, eliminate il soldato 
    usando il vostro fucile a pompa, eliminate poi lo zombie poco distante da voi 
    e prendete le armature sopra il mobile a destra dell’area. Varcate la porta 
    che vedete lì vicino, prendete il medikit immediatamente a sinistra da voi, 
    eliminate il mostro presente in fondo al corridoio e proseguite lungo la via 
    fino a trovare altri mostri. Usate la vostra pistola per eliminarli, esaminate 
    poi la porta a sinistra della sala per trovare delle granate ed esaminate, 
    poi, la cassa a destra dell’area (38fig.38) per trovare un altro medikit. 
    Camminate lungo il corridoio fino a trovare dei nuovi nemici, eliminateli, 
    salite poi i gradini che vedete ed eliminate lo zombi sulla sinistra. 
    Interagite con la console di comando sulla destra (39fig.39) e ritornate 
    indietro fino a trovare una porta (40fig.40). Apritela, prendete gli oggetti 
    da terra, salvate se volete la vostra posizione e camminate cautamente verso 
    il nuovo corridoio. Non appena sarete arrivati a circa metà strada sbucherà 
    dall’angolo sinistro una guardia armata di mitra, usate le colonne come riparo 
    dai colpi nemici, uccidetela ed entrate poi dentro la sala a sinistra del 
    corridoio. Vi consigliamo di lanciare immediatamente una granata per eliminare 
    i due mostri, facendo così avrete più possibilità di vittoria. Alla fine dello 
    scontro prendete i vari oggetti dalla sala, uscite fuori, aprite la porta alla 
    fine del corridoio e salvate la posizione. Equipaggiate il vostro fucile 
    mitragliatore, prendete gli oggetti per terra e camminate lungo la via fino ad 
    assistere ad una scena animata (41fig.41). Alla fine di essa verrete attaccati 
    da vari mostri dotati di una discreta agilità. Per uscire vittoriosi da questo 
    scontro vi consigliamo di effettuare degli spostamenti laterali ed inoltre 
    cercate di stare il più lontano possibile da questi esseri. Ora entrate dentro 
    il passaggio presente nel pavimento (42fig.42), camminate lungo la via e non 
    appena troverete un bivio (43fig.43) imboccate la strada di fronte a voi. Ora 
    prendete i vari oggetti che trovate, ritornate all’interno del passaggio, 
    imboccate la strada a destra da voi e raccogliete le munizioni e le armature. 
    Salite ora di sopra, eliminate i due zombie facendo molta attenzione, prendete 
    poi i vari oggetti presenti nella sala ed oltrepassate la porta a sinistra 
    dell’area (44fig.44). Ora proseguite lungo la strada obbligata, facendo 
    moltissima attenzione ai nemici fino a trovare una console di comando 
    (45fig.45). Interagite con essa, salite poi le scale, eliminate i due mostri e 
    prendete l’armatura a nord da voi (46fig.46), salite poi le scale vicino a voi 
    ed oltrepassate la porta. Prendete gli oggetti per terra, proseguite per 
    assistere ad una visione, eliminate i due nemici facendo attenzione ai loro 
    attacchi e proseguite fino a trovare delle console di comando. Prendete i vari 
    oggetti che trovate, freddate in nemico sulla sinistra, varcate l’unica porta 
    possibile ed eliminate il primo mostro a sinistra. Freddate lo zombie vicino 
    alla console di comando, interagite poi con essa (47fig.47), eliminate il 
    nuovo mostro sulla sinistra ed entrate nel passaggio che vedete (48fig.48). 
    Salite di sopra usando la scaletta metallica, passate poi attraverso i tubi in 
    fondo a destra e parlate con il dottore. Alla fine del dialogo salvate la 
    posizione ed esaminate la pressa dietro di voi, passate attraverso il 
    macchinario non appena vorrete ed avvicinatevi al cadavere poco distante da 
    voi. Prendete il suo pad per terra, raccogliete poi i medikit e l’armatura in 
    fondo alla parete a destra da voi e calatevi poi di sotto usando il passaggio 
    vicino al cadavere. Aprite ora la porta vicino a voi interagendo prima con il 
    pad sulla parete, varcate la porta ed eliminate il mostro che trovate. Fate 
    molta attenzione ora, oltre la porta alla fine della stanza sarà presente uno 
    zombie armato di fucile a pompa, per cui eliminatelo sparandogli dei colpi a 
    bruciapelo, camminate lungo la via ed eliminate i tre mostri presenti dietro 
    il macchinario a sinistra. Ora aprite la porta che trovate e sparate ai bidoni 
    esplosivi per fare piazza pulita, avanzate poi lungo la via ed eliminate tutti 
    i mostri che trovate. Entrate poi dentro il passaggio presente sul pavimento 
    (49fig.49), prendete le munizioni che trovate, salite nuovamente di sopra e 
    salvate la posizione. Non appena varcherete la porta che vedete verrete 
    attaccati da vari mostri, vi consigliamo prima di tutto di effettuare degli 
    spostamenti laterali in modo da evitare i loro attacchi ed inoltre vi 
    suggeriamo di usare il fucile a pompa. Alla fine della lotta prendete 
    l’armatura dietro la cassa a nord (50fig.50), aprite la porta vicino a voi ed 
    interagite con l’ascensore per terminare il livello.
    
    Sesto livello:
    
    Non appena avrete ripreso il controllo del vostro uomo salite i pochi gradini 
    in fondo alla sala, eliminate i due mostri facendo attenzione ai loro attacchi 
    ed entrate poi dentro il passaggio a destra alla fine del corridoio 
    (51fig.51). Prendete i vari oggetti, varcate la porta a sinistra ed eliminate 
    poi i mostri alle vostre spalle. Avanzate lungo la strada obbligata, entrate 
    nei bagni ed eliminate i vari nemici. Salite di sopra usando la scaletta alla 
    fine della via, entrate dentro il condotto ed esaminate la piccola area di 
    fronte a voi. Prendete i vari oggetti, eliminate il mostro, ritornate dentro 
    il condotto e proseguite lungo la via fino a trovare una uscita. Per cui 
    calatevi di sotto, freddate immediatamente il demone, entrate poi dentro la 
    stanza a destra ed interagite con il computer. Utilizzate il medikit presente 
    nella parete (52fig.52), recatevi poi fuori ed entrate dentro il passaggio 
    poco più avanti (53fig.53) e prendete l’armatura. Ritornate di sopra, 
    equipaggiate il fucile mitragliatore e salvate la vostra posizione. Ora 
    dovrete fare moltissima attenzione, nella sala successiva saranno presenti due 
    mostri ed inoltre sarà priva di ossigeno. Per cui vi consigliamo di attirare 
    verso di voi i nemici, eliminateli usando le vostre armi ed entrate poi dentro 
    il corridoio privo di ossigeno. Non appena sarete al suo interno correte 
    attraverso la strada obbligata, sparate poi alle spalle dello zombie e 
    raggiungete il laboratorio poco distante da voi. Camminate cautamente lungo 
    l’area, freddate il mostro vicino alla porta a nord, avvicinatevi poi alla 
    porta da cui siete entrati ed attendete l’arrivo di due marines nemici 
    (54fig.54). Alla fine della lotta prendete l’armatura da dietro la cassa 
    vicino alla console di comando (55fig.55), prendete poi i pad da sopra il 
    tavolo ed interagite con lo schermo a sinistra. Salvate la vostra posizione, 
    se volete, raggiungete la stanza successiva ed eliminate i due nemici in fondo 
    a destra. Freddate i mostri facendo attenzione ai loro attacchi di fuoco, 
    prendete poi i vari oggetti sparsi per la sala ed scendete di sotto usando il 
    montacarichi. A circa metà viaggio troverete un mostro presente nella tromba 
    del montacarichi, attaccatelo e non appena sarete arrivati di sotto eliminate 
    il prossimo nemico. Prendete le armature presenti dietro le casse nord ovest 
    (56fig.56), varcate la porta e prendete le munizioni dietro la colonna a 
    destra. Parlate con il civile che trovate, interagite con la console di 
    comando per scaricare un file e seguite il vostro nuovo compagno (57fig.57) 
    difendendolo dagli attacchi dei nemici. Non appena avrete raggiunto la fine 
    della via il vostro compagno verrà eliminato da un nemico e voi dovrete fare 
    moltissima attenzione visto che avrete nemici a davanti e dietro di voi. Alla 
    fine della lotta salite di sopra, interagite con la cassa dietro di voi ed 
    inserite il codice 102 per trovare un’armatura. Ora varcate la porta, 
    scavalcate i tubi di ferro di fronte a voi (58fig.58), passate dentro il 
    cunicolo a destra e proseguite lungo la strada fino a trovare un nuovo 
    laboratorio. Come prima cosa eliminate il ragno a nord, interagite poi con il 
    medikit a ovest (59fig.59) ed azionate il pad vicino al muro. Ora dovrete fare 
    estremamente attenzione, verrete attacchi da un grosso numero di ragni e, per 
    uscire vittoriosi da questo scontro, vi consigliamo di appoggiare le spalle 
    sul muro dove avete interagito con il pad. Inoltre vi consigliamo di usare 
    come arma il fucile mitragliatore, facendo così avrete più una cadenza di 
    colpi maggiore e un caricatore più ampio. Al termine della lotta salite di 
    sopra usando la scala appena sbloccata, eliminate i ragni che fuoriescono 
    dalla porte semi distrutte ed interagite con il pad a sinistra vicino alla 
    porta. Ora entrate dentro, 
    scendete nel laboratorio inferiore ed avrete terminato il livello.
    
    Settimo livello:
    
    Come prima cosa eliminate il mostro poco distante da voi, attendete poi 
    l’arrivo dello zombie armato dietro una cassa e freddatelo. Ora camminate 
    cautamente lungo il corridoio fino a trovare un altro zombie. Nascondetevi 
    dietro ad una cassa, se volete lanciategli una granata e prendete poi da suo 
    cadavere i vari caricatori. Salvate la posizione, eliminate il mostro presente 
    vicino alle scale poco distanti da voi e prendete poi l’armatura vicino alla 
    cassa (60fig.60). Ora eliminate i vari mostri che vedete presente nel 
    corridoio a sinistra da voi, entrate poi dentro la sala a destra dell’area 
    (61fig.61) ed utilizzate il braccio meccanico per posizionare i fusti 
    all’interno della vasca di sicurezza a destra della sala. Ad un certo punto 
    faranno irruzione all’interno della sala diversi soldati zombie armati di 
    mitra e fucili, vi consigliamo di eliminare il mostro vicino alla porta e 
    gettate poi una granata verso lo zombie dietro la cassa vicino alla porta. Non 
    appena avrete inserite all’interno della vasca di sicurezza tutti i fusti 
    uscite dalla sala, recatevi verso destra, interagite con il medikit sopra il 
    muro e varcate la porta che vedete. Prendete da terra la tessera magnetica, 
    recatevi nella sala successiva e prendete i vari oggetti che trovate in cima 
    alle scalette a destra da voi. Ora avvicinatevi al baule a nord (62fig.62), 
    inserite il codice 123 e raccogliete i vari caricatori. Prendete il file 
    vicino al baule, azionate il piccolo montacarichi usando il pad vicino alla 
    cassa e, non appena sarà arrivato in superficie, eliminate i tre soldati 
    sparando alle casse. Prendete le munizioni e l’armatura dai corpi dei nemici, 
    ritornate indietro facendo moltissima attenzione ai vari soldati, recatevi poi 
    all’interno del corridoio a destra da voi ed interagite con i portelloni 
    (63fig.63). Eliminate il soldato nemico dietro l’angolo a nord ovest del 
    corridoio, freddate il ragno alle vostre spalle ed equipaggiate ora il vostro 
    fucile mitragliatore. Eliminate il mostro a nord est da voi, freddate poi 
    l’orda di ragni usando sempre il vostro mitra e prendete l’armatura vicino al 
    baule poco distante da voi (64fig.64). Inserite il codice 123 sul baule per 
    sbloccarlo, proseguite lungo la via ed eliminate il nemico oltre la porta. Ora 
    freddate tutti i nemici che vedete, salite sopra la cassa posta a est della 
    sala, eliminate poi i ragni (65fig.65) e lanciate una granata verso la porta 
    di fronte a voi per eliminare i due soldati zombi. Ora salvate la posizione, 
    varcate la porta che vedete, uccidete gli zombie ed entrate all’interno del 
    corridoio a sinistra da voi (66fig.66). Prendete da terra il mitra, prendete 
    l’armatura che trovate e preparatevi ad affrontare una lotta abbastanza ardua. 
    Non appena le porte si apriranno eliminate i due mostri usando la vostra nuova 
    arma, freddate gli zombie usando la vostra pistola e salvate la posizione. 
    Equipaggiate nuovamente il vostro nuovo mitra, freddate tutti i mostri usando 
    come riparo le varie colonne ed esaminate poi l’area per trovare medikit, 
    munizioni e altro. Non appena avrete finito entrate salvate la posizione, 
    proseguite lungo la via, entrate dentro la sala successiva ed scendete al 
    piano di sotto usando il montacarichi. Freddate tutti i nemici che vedete 
    usando il vostro fucile mitragliatore, prendete il medikit sopra le casse a 
    sinistra ed aprite poi la porta a nord da voi. Come prima cosa salvate la 
    posizione, avvicinatevi molto cautamente verso la parete a sinistra armati con 
    il vostro fucile a pompa e, non appena vedrete una porta aprirsi (67fig.67) 
    eliminate il mostro. Cercate di evitare gli attacchi di questi bisonti 
    meccanici effettuando degli spostamenti laterali, se avrete bisogno di più 
    spazio potrete ritornare all’interno della sala precedente. Alla fine della 
    lotta uccidete i due mostri evitando le loro palle di fuoco, esaminate la sala 
    a destra da voi per trovare un medikit ed oltrepassate la finestra distrutta. 
    Interagite con il baule a destra della sala, inserite il codice 123 per 
    aprirla e prendete i vari oggetti. Ora avvicinatevi al portellone che vedete, 
    interagite con il pad per aprirlo e 
    recatevi al laboratorio per finire la missione.
    
    Ottavo livello:
    
    Come prima cosa prendete le munizioni presenti sopra la console di comando, 
    prendete l’armatura dietro le casse che vedete (68fig.68) e proseguite lungo 
    la via facendo attenzione ai mostri. Non appena troverete un piccolo pad 
    (69fig.69) usatelo per  sbloccare le porte per aiutare il professore, aprite 
    la porta successiva per trovare un ascensore e calatevi di sotto. Ora seguite 
    il professore, interagite con la console di comandi per sbloccare l’armadio 
    delle armi, prendetele e proseguite lungo la via fino a raggiungere la sala 
    successiva. Usate il mostro mitragliatore a canne rotanti, freddate tutti i 
    mostri e salite poi al piano di sopra. Alla fine della lotta recatevi 
    all’interno dello stanzino appena aperto, prendete i vari oggetti e proseguite 
    dritti fino a trovare una console di comando. Come prima cosa estendete il 
    ponte, eliminate i nemici alle vostre spalle, equipaggiate il fucile a pompa 
    ed eliminate e due mostri e il ragno oltre il ponte. Prendete poi da terra le 
    armature (70fig.70), i medikit sulla sinistra e proseguite lungo la strada 
    fino a trovare un soldato oltre il secondo ponte. Per cui eliminatelo, varcate 
    la porta, eliminate i ragni, aprite la porta a sinistra e proseguite 
    attraverso la strada obbligata facendo moltissima attenzione ai mostri. Non 
    appena avrete oltrepassato il ponte, eliminate il mostro a destra dello 
    schermo, salite di sopra usando la scaletta (71fig.71) e, armati del vostro 
    fucile mitragliatore, proseguite lungo la via eliminando i vari nemici. Alla 
    fine della lotta scendete di sotto usando la scaletta poco distante da voi, 
    prendete poi l’armatura, entrate dentro il passaggio appena sbloccato 
    (72fig.72) e proseguite fino a trovare il fucile al plasma. Non appena 
    l’avrete raccolto verrete attaccati da vari mostri. Per uscire vittoriosi da 
    questo scontro, vi consigliamo di evitare i loro attacchi, di usare come 
    riparo l’ambiente circostante e soprattutto vi suggeriamo di non rimanete mai 
    nello stesso punto. Alla fine della lotta esaminate la sala per trovare vari 
    oggetti, ritornate indietro, usate le granate per eliminare il soldato dietro 
    la cassa ed eliminate il mostro posto sulla sinistra. Proseguite lungo la via, 
    freddate i mostri che vedete, salite di sopra usando la scaletta, inserite il 
    codice 651 e prendete le ricariche per il fucile al plasma. Ora aprite la 
    porta, attraversate il ponte,  salvate la posizione ed equipaggiate il vostro 
    fucile mitragliatore. Non appena aprirete la porta verrete circondati e 
    attaccati da numerosi ragni. Vi consigliamo di attaccarli con la massima 
    precisione ed inoltre non cercate di non fatevi accerchiare da essi. 
    Proseguite ora lungo la via, usate le granate per eliminare i militari posti 
    dietro le casse, imboccate poi il corridoio a sinistra da voi ed eliminate il 
    soldato dentro il piccolo stanzino alla fine della via. Prendete dal suo 
    cadavere le munizioni, raccogliete poi l’armatura dietro le casse (73fig.73) e 
    proseguite poi lungo la strada obbligata facendo attenzione ai mostri. Non 
    appena avrete eliminato tutti i soldati usate il medikit sul muro per 
    ricaricare la vostra energia, prendete poi l’armatura a nord est e salvate la 
    posizione. Varcate ora l’unica porta aperta e, alla fine della scena animata 
    preparatevi ad affrontare il primo boss del gioco. Come prima cosa vi 
    consigliamo di equipaggiare il vostro mitra a canne rotanti e, effettuando 
    degli spostamenti laterali per evitare i colpi del boss attaccatelo. Vi 
    consigliamo inoltre di rimanere a distanza di sicurezza, così facendo il 
    mostro non potrà colpirvi con i suoi artigli. Alla fine dello scontro aprite 
    la porta dell’ascensore e 
    recatevi nella prossima area per terminare il livello.
    
    Nono livello:
    
    Come prima cosa ricaricatevi l’energia usando il medikit sulla parete vicino a 
    voi ed aprite poi la porta. Scendete al piano di sotto, avvicinatevi al 
    piccolo robot per terra ed azionatelo. Lasciate che il robot elimini il nemico 
    sulla destra, aprite poi lo sgabuzzino sempre a destra e prendete le 
    munizioni. Ora seguite il piccolo robot, salite al piano di sopra usando la 
    scaletta dietro il macchinario (74fig.74), entrate poi dentro la stanza alla 
    fine della via ed assistete alla scena animata. Alla fine di essa dovrete fare 
    molta attenzione, questo mostro è in grado di volare e di evitare i vostri 
    colpi di arma da fuoco con una discreta agilità. Alla fine della lotta 
    interagite con la console di comando (75fig.75), uscite dalla sala ed usate il 
    vostro fucile mitragliatore per eliminare le teste volanti. Ora oltrepassate 
    il ponte appena sbloccato, proseguite lungo la strada obbligata eliminando i 
    vari nemici ed entrate poi dentro la porta aperta a est dell’area. Ora 
    prendete tutti i vari oggetti da sopra i mobili, aprite la porta per trovare 
    un mostro ed evitate i suoi attacchi facendo degli spostamenti laterali. 
    Salvate ora la posizione, entrate dentro la nuova sala e, usando il vostro 
    fucile al plasma, eliminate tutti i nemici usando come riparo l’ambiente 
    circostante. Prendete il medikit vicino alla seconda console di comando, 
    scendete al piano di sotto usando il piccolo ascensore in fondo a destra. Ora 
    eliminate le tester volanti a nord est da voi, freddate i die mostri dentro il 
    piccolo corridoio a destra della via e prendete l’armatura sempre dentro il 
    piccolo corridoio a destra. Entrate dentro la stana successiva armati di 
    fucile al plasma, eliminate i mostri e prendete dalla libreria i vari oggetti. 
    Continuate a camminare lungo la strada, entrate poi dentro l’unica porta 
    aperta e prendete le armi dalla libreria (76fig.76). Ricaricatevi l’energia 
    usando il medikit, interagite con la console di comando ed assistete alla 
    scena animata. Alla fine di essa usate il vostro mitra a canne rotanti per 
    uccidere i mostri al di fuori dalla sala. Ora ritornate indietro, salite al 
    piano di sopra usando l’ascensore, eliminate le teste volanti vicino alla 
    porta entrate poi nella sala successiva (77fig.77) ed eliminate poi i nuovi 
    mostri. Esaminate il lato sinistro della sala per trovare munizioni e altro, 
    entrate poi dentro il passaggio sulla destra (78fig.78), freddate il mostro a 
    sinistra, prendete l’armatura, eliminate il nuovo mostro e proseguite lungo la 
    via facendo attenzione ai mostri. Prendete poi l’armatura a sinistra (fig.79), 
    proseguite lungo la strada obbligata ed assistete poi alla scena animata 
    dentro il magazzino. Alla fine di essa eliminate il nemico, aprite poi la 
    porta alla fine della via e proseguite fino a trovare un nuovo mostro. Per cui 
    eliminatelo, 
    interagite con il pad ed entrate dentro per finire il livello.
    
    Decimo livello:
    
    Non appena avrete ripreso il controllo del vostro personaggio aprite la porta 
    e correte attraverso la via facendo attenzione ai mostri e alla vostra riserva 
    d ossigeno. Aprite la porta a nord est da voi, eliminate lo zombie sotto il 
    mobile di fronte a voi ed eliminate il soldato dietro la cassa. Prendete i 
    medikit da sopra la libreria a destra vicino alle scale e freddate il mostro 
    appena creatosi alle vostre spalle. Salvate la posizione, freddate la nuova 
    ondata di nemici usando il vostro fucile al plasma e prendete poi i vari 
    oggetti sotto la scala di metallo (80fig.80). Varcate la porta che trovate, 
    posizionatevi dietro la cassa in fondo alla via e, non appena troverete un 
    soldato dietro di essa uscite fuori ed eliminatelo usando il vostro fucile a 
    pompa. Prendete il medikit vicino alla parete, scendete al piano di sotto 
    usando la scala ed esaminate l’armatura vicino alla porta (81fig.81). Non 
    appena vi avvicinerete ad essa la porta lì vicino si aprirà permettendo ad un 
    mostro di attaccarvi. Quindi vi consigliamo di prendere l’armatura ed evitare 
    il mostro correndo dalla parte opposta. Non appena l’avrete presa usate il 
    vostro mitra per uccidere i mostri presenti nella via, prendete poi il medikit 
    sotto la scala, eliminate poi il nemico alla fine della via ed entrate dentro 
    il condotto che trovate (82fig.82). Prendete il medikit a destra della via, 
    camminate ancora fino a trovare un cadavere vicino ad un macchinario ed 
    esaminatelo fino a trovare delle munizioni. Proseguite ancora, eliminate lo 
    zombie a destra della scala e salvate la posizione. Ora dovrete fare 
    tantissima attenzione, non appena avrete raggiunto il piano inferiore verrete 
    attaccati da un gruppo abbastanza ampio di ragni (83fig.83) ed inoltre la sala 
    sarà danneggiata permettendo così una fuga di ossigeno. Per cui vi consigliamo 
    di usare il vostro mitra, correte lungo la via raccogliendo le varie bombole 
    di ossigeno (84fig.84) ed interagite con il pad dell’ascensore per azionarlo 
    (85fig.85). Per cui salite di sopra, eliminate i due zombie in fondo alla 
    sala, armatevi poi di fucile al plasma e raccogliete gli oggetti a destra 
    dell’ascensore. Freddate il mostro appena formatosi vicino a voi, colpite poi 
    il mostro sopra la nicchia a sud ed lanciate una granata (86fig.86) sopra la 
    nicchia per stanare il soldato nascosto. Salvate la posizione, prendete 
    l’armatura fraddate poi il mostro volante e ritornate di sotto. Eliminate il 
    nemico in fondo a sinistra sparando alla botte esplosiva, passate poi sotto il 
    passaggio che vedete (87fig.87) ed uscite poi fuori. Ora, armati di fucile al 
    plasma salite sopra le scale e camminate uccidendo i vari mostri volanti, 
    camminate ancora ed entrate dentro la prima stanza a sinistra che vedete. Come 
    prima cosa prendete i vari oggetti che trovate lungo la strada e, non appena 
    le luci si spegneranno, tenete d’occhio la parete sinistra ed eliminate il 
    mostro armato di motosega. Ora prendete dal cadavere la sua arma, eliminate 
    gli zombie provenienti dalla porta da cui siete entrati (88fig.88) ed 
    esaminate i vari scafali per trovare delle munizioni. Entrate dentro il 
    passaggio in fondo alla via (89fig.89), prendete tutti gli oggetti, usate se 
    volete la vostra motosega per eliminare i mostri appena creatosi di fuori ed 
    aprite la porta che trovate alla fine del corridoio. Ora salvate la posizione, 
    usate le vostre armi per eliminare i vari mostri, prendete e se volete tutti 
    gli oggetti che trovate per terra. Non appena la luce sarà ritornata usate il 
    vostro fucile a pompa per eliminare il bisonte alle vostre spalle, varcate poi 
    l’unica porta possibile per trovare altri due mostri e prendete il medikit 
    sopra alle casse poste alle vostre spalle. Varcate la porta che trovate e 
    proseguite lungo la via (90fig.90) fino a trovare un nuovo obbiettivo. Per cui 
    varcate la porta a destra, eliminate i due mostri che trovate, proseguite 
    lungo il corridoio ed esaminate la base del macchinario (91fig.91) alla fine 
    della via per trovare degli oggetti. Ora salite di sopra, salvate la 
    posizione, camminate lungo la via ed interagite poi con il pad di controllo 
    della piattaforma. Non appena sarà arrivata a destinazione salite di sopra, 
    proseguite verso i binari a destra e fate attenzione al cancello poco distante 
    da voi (92fig.92). Non appena l’avrete affiancato, il cancello, si aprirà ed 
    un soldato inizierà ad attaccarvi. Per cui usate il vostro fucile per 
    eliminarlo, prendete gli oggetti e ritornate sulla pedana. Imboccate i binari 
    a destra, freddate il mostro volante, raggiungete la piattaforma alla fine 
    della via ed esaminate le casse poste a sud est per trovare un’armatura. Ora 
    eliminate il mostro, ritornate sopra la pedana mobile, proseguite lungo i 
    binari e raggiungete la fine dei binari (93fig.93). avvicinatevi ora alle 
    scale alle vostre spalle, raggiungete il pavimento e scendete  di sotto per 
    trovare diversi oggetti utili. Salite ora di sopra ed avvicinatevi poi alla 
    porta, entrate dentro, eliminate i mostri ed interagite con il computer per 
    aprire la porta. Per cui uscite fuori, prendete l’armatura a destra, freddate 
    in nemico ed interagite con il macchinario poco distante da voi per richiamare 
    la pedana mobile. Non appena sarà giunta a destinazione proseguite attraverso 
    i binari, svoltate a destra, avvicinatevi alla piattaforma in fondo a voi 
    (94fig.94) e raggiungete alla passerella sopra di voi usando sempre la 
    piattaforma. Ora saltate la ringhiera, proseguite lungo la strada obbligata, 
    interagite con la console di comando e ritornate sopra la passerella mobile. 
    Proseguite attraverso i binari, accostate vicino alla pedana appena sbloccata 
    (95fig.95) e varcate la porta. Ora prendete l’armatura, usate il medikit sulla 
    parete, avvicinatevi all’ascensore e prendete poi l’oggetto alle vostre 
    spalle. Eliminate tutti i nemici che trovate usando i vostri pugni, usate poi 
    le varie pedane per raggiungere la porta ed eliminate il mostro dietro di 
    essa. Ora avvicinatevi al pad, azionatelo, raggiungete la porta sulla sinistra 
    ed entrate dentro per terminare la missione.
    
    Undicesimo livello:
    
    Come prima cosa uscite dal macchinario ed entrate dentro il condotto per 
    trovare oggetti, uscite poi fuori facendo attenzione ai nemici ed interagite 
    con il medikit presente nella parete in fondo a destra da voi. Azionate 
    l’ascensore, eliminate il mostro alle vostre spalle e recatevi poi al terzo 
    piano. Ora armatevi di fucile al plasma, freddate in soldato dietro la piccola 
    trincea di fronte a voi ed uccidete poi lo zombie a sinistra dell’area. 
    Varcate ora la porta che vedete a destra da voi e, facendo moltissima 
    attenzione ai mostri, raggiungete la fine della via e salvate la posizione. 
    Oltre la porta, sul lato destro troverete due soldati armati di mitra e fucile 
    a pompa, vi consigliamo di equipaggiare il vostro mitra per eliminarli al 
    meglio. Ora interagite con il computer (96fig.96), eliminate poi il mostro 
    volante a nord da voi, il soldato armato di fucile a est e il secondo soldato 
    armato di mitra dietro le colonne a nord. Entrate dentro l’unica stanza 
    possibile (97fig.97) usate il medikit per ricaricarvi l’energia ed aprite la 
    porta successiva. Ora avanzate cautamente lungo il corridoio, eliminate poi il 
    nemico alle vostre spalle, lanciate una granata al secondo soldato posto a 
    nord armato di pistola e scudo. Continuate a camminare fino a trovare la 
    stanza delle comunicazione, per cui prendete il file da sopra il mobile, 
    uscire dalla sala ed eliminate i vari nemici usando il vostro fucile a pompa. 
    In caso se avrete problemi a colpire il soldato dotato di scudo potrete sempre 
    attaccarlo alle gambe. Alla fine della lotta aprite la porta vicino alle 
    scale, uccidete lo zombie, entrate dentro il condotto a sinistra per trovare 
    degli oggetti (98fig.98). Continuate a camminare fino a trovare una porta, 
    eliminate i nemici oltre ad essa, attendete poi l’arrivo di un soldato dalla 
    porta ad cui siete entrate e prendete poi le munizioni da dietro i macchinari. 
    Chiamate l’ascensore, scendete di sotto, usate la motosega per uccidere lo 
    zombie dietro la cassa a sinistra e raccogliete poi gli oggetti. Ora fate 
    moltissima attenzione, esaminate il tetto del corridoio per trovare un nemico 
    arrampicato, stanatelo usando il fucile a pompa e camminate fino ad entrare 
    nella sala successiva. Usate ora il vostro mitra a canne rotanti per eliminare 
    il soldato e il mostro in alto a sinistra, salvate la posizione ed 
    attraversate la porta che trovate. Facendo moltissima attenzione usate il 
    vostro fucile a pompa per eliminare il soldato nemico posto dietro di voi, 
    freddate lo zombie dietro la colonna a destra ed eliminate n mostro, schivando 
    le palle di fuoco oltre la ringhiera a sinistra. Interagite con il computer a 
    destra (99fig.99), proseguite lungo la strada obbligata eliminando tutti i 
    mostri e, non appena avrete oltrepassato la porta, usate il vostro mitra per 
    uccidere il nuovo nemico sulla sinistra. Varcate la porta che vedete di fronte 
    a voi, eliminate i vari zombie, prendete l’armatura e fate molta attenzione 
    alla porta da cui siete entrati. Alla fine della lotta raccogliete i vari 
    oggetti dietro la cassa, proseguite attraverso la strada obbligata e, non 
    appena avrete ripulito la zona, salvate la posizione ed avvicinatevi alla fine 
    della passerella a destra da voi (100fig.100). Raggiungete con un balzo la 
    pedana, prendete tutti gli oggetti ed eliminate il nuovo soldato. Ora 
    ritornate indietro, salite sopra la scaletta, proseguite lungo la via non 
    appena potrete e raggiungete la sala successiva. Salite sopra il mobile per 
    raccogliere il medikit dentro il passaggio (101fig.101), freddate poi il 
    nemico proveniente dalla porta da cui siete entrati e salite di sopra usando 
    l’ascensore. Eliminate il nemico di fronte a voi, aprite la porta ed uccidete 
    i due soldati facendo attenzione ai loro attacchi. Alla fine della lotta 
    prendete da sotto la pedana metallica i vari oggetti, proseguite poi lungo la 
    strada obbligata facendo attenzione ai nemici. Non appena sarete arrivati 
    dentro un laboratorio azionate la sentinella tramite il computer e seguitela 
    lungo la via facendo molta attenzione. Salite poi al terzo piano usando 
    l’ascensore, proseguite lungo la via ed interagite con il computer. Alla fine 
    del dialogo inviate la trasmissione, recatevi all’interno dell’ascensore usate 
    in precedenza e scendete al primo piano. Non appena sarete giunti a 
    destinazione eliminate la guardia immediatamente a sinistra, freddate poi i 
    due mostri, varcate la porta e proseguite lungo il ponte evitando gli attacchi 
    nemici. Ora ripulite la zona, usate il medikit per ricaricarvi l’energia, 
    usate l’ascensore per recarvi al terzo piano e proseguite lungo la via fino a 
    trovare il vostro obbiettivo. Ora entrate dentro (102fig.102) 
    interagite con il pad ed avrete portato a termine questa missione.
    
    Dodicesimo livello:
    
    Avvicinatevi al ponte di fronte a voi e, dopo il crollo scendete di sotto e 
    prendete le bombole dell’ossigeno (103fig.103). Usate il vostro fucile al 
    plasma per eliminare i due demoni ed interagite poi con la porta presente 
    nell’area. Entrate dentro la base, salvate la posizione ed avanzate lungo il 
    corridoio fino a trovare un mostro. Come prima cosa usate il vostro fucile a 
    pompa per freddarlo, attendete poi l’arrivo di uno zombie ed usate la vostra 
    motosega per eliminarlo. Ora fate molta attenzione, alla fine della via a 
    sinistra troverete un altro nemico, freddate poi il mostro appena creatosi ed 
    interagite con il medikit. Salvate la posizione, equipaggiate il vostro mitra 
    a canne rotanti, attraversate la porta e preparatevi ad affrontare un nuovo 
    mostro (104fig.104). Questo nemico è dotato di due lanciamissili sulle spalle 
    capace di lanciarvi missili teleguidati, inoltre esso potrà attaccarvi usando 
    i propri artigli se sarete troppo vicini. Per uscire vittoriosi da questa 
    lotta vi consigliamo di sparare ripetutamente al nemico, cercate di 
    intercettare i suoi missili usando il vostro mitra e soprattutto non fatevi 
    prendere dal panico. Alla fine della lotta salite al piano di sopra, usate la 
    stessa tecnica usate precedentemente per eliminare il nuovo mostro e ritornate 
    poi al piano terra. Salite di sopra usando la passerella semi distrutta, 
    lanciate una granata all’interno del passaggio (105fig.105) per uccidere il 
    nemico e raccogliete tutti gli oggetti. Ora proseguite lungo la via, freddate 
    tutti i nemici, interagite con l’ascensore alla fine della via e scendete di 
    sotto. Non appena sarete giunti a destinazione usate il vostro fucile a pompa 
    per eliminare i tre mostri sulla sinistra, salvate poi la posizione ed 
    avanzate per trovare altri due nemici armati di lanciamissili. Per cui usate 
    il vostro mitra a canne rotanti, salvate poi la posizione ed aprite la porta 
    alla fine del corridoio. Sparate immediatamente al nemico, avanzate lungo la 
    via usando il vostro fucile a pompa per abbattere i due mostri di grossa 
    taglia ed equipaggiatevi ora il vostro mitra a canne rotanti. Avanzate lungo 
    la via fino a trovare uno zombie nascosto dietro dei tubi a sinistra, 
    eliminatelo, freddate poi i due mostri alle vostre spalle e recatevi nella 
    sala successiva. Fate moltissima attenzione, in questa area troverete un 
    mostro lanciatore di fuoco a nord ovest, uno zombie vicino all’ingresso e uno 
    a est. Vi consigliamo di eliminare prima il mostro e poi gli zombie. Alla fine 
    della lotta prendete gli oggetti da sopra la libreria a sinistra, salvate la 
    posizione ed avvicinatevi molto cautamente alle scale a nord. Freddate lo 
    zombie, salite di sopra per trovare un mostro, eliminatelo, attendete l’arrivo 
    di un secondo nemico e freddate poi il mostro armato di lanciamissili posto in 
    cima alle scale a destra. Alla fine della lotta salvate la posizione, aprite 
    la porta per trovare un secondo mostro armato di missili in alto a destra e 
    freddate poi il mostro a sinistra. Oltrepassate la porta per trovare un terzo 
    nemico, scendete poi di sotto e raggiungete con un balzo le pedane di fronte a 
    voi (106fig.106). Proseguite cautamente lungo la via, fate molta attenzione 
    alla parete poco distante da voi e, non appena si aprirà, effettuate uno 
    spostamento laterale per evitare l’attacco nemico. Salvate la posizione se 
    volete, camminate ancora facendo attenzione ai nemici, prendete poi l’armatura 
    dietro i barili (107fig.107) e proseguite lungo la via fino a trovare una 
    console di comandi. Prendete i vari oggetti che trovate, interagite con il 
    computer, prendete poi l’energia dal medikit sulla destra e salite al piano di 
    sopra usando la scaletta appena trovata. Usate il fucile a pompa per uccidere 
    i mostri dietro l’angolo, proseguite poi lungo la via e saltate poi sopra la 
    tubatura di destra alla fine della via (108fig.108). Usate il mitra per 
    freddare il mostro volante, azionate il computer che trovate ed avanzate lungo 
    la strada obbligata fino a ritornare all’interno della vasca dei rifiuti 
    tossici facendo attenzione agli attacchi dei nemici. Alla fine della lotta 
    calatevi di sotto, aprite la porta in cima alle scale, sparate ai bidoni 
    esplosivi non appena il mostro si sarà teletrasportato ed esaminate poi il 
    primo garage a destra (109fig.109). Non appena avrete preso le munizioni, alle 
    vostre spalle troverete due mostri, per cui cercate di evitare i loro attacchi 
    ed uccideteli. Salite poi al piano di sopra usando la scaletta e camminate 
    attraverso la via armati del vostro fucile al plasma. Fate fuori i due mostri 
    di grossa taglia, entrate poi nell’area successiva e raccogliete gli oggetti 
    sulla e vicino alla libreria, interagite con il medikit sulla parete a destra 
    ed attraversate poi la porta. Facendo attenzione ai vari ragni proseguite 
    lungo la via, freddate poi il mostro presente nella cisterna e camminate lungo 
    la via saltando da pedana a pedana. Prendete il file da sopra la console, 
    freddate poi il mostro in alto a destra e prendete le armi da sopra il mobile. 
    Raccogliete l’armatura a destra della sala, proseguite lungo la via, aprite il 
    portellone e salvate la posizione. Ora recatevi nel suolo di Marte ed usate il 
    vostro lanciarazzi per eliminare i due mostri. Entrate poi dentro il casolare 
    a destra (110fig.110), salite di sopra ed 
    aprite la porta alla fine della via per terminare il livello.
    
    Tredicesimo livello:
    
    Non appena avrete preso il controllo del vostro personaggio camminate lungo la 
    via, prendete poi l’armatura da sopra il mobile ed entrate dentro la stanza. 
    Interagite con il monitor che vedete e, alla fine del dialogo, freddate il 
    mostro appena formatosi oltre il vetro e ricaricatevi poi l’energia. Prendete 
    il file da sopra la console a destra, oltrepassate il vetro (111fig.111) ed 
    eliminate poi i nuovi nemici. Alla fine della lotta salite di sopra usando il 
    macchinario (112fig.112), aprite la porta a sinistra per trovare delle 
    munizioni ed avvicinatevi poi al portellone alla fine della via. Freddate il 
    mostro oltre alla porta, poi quelli appena formatosi e proseguite facendo 
    moltissima attenzione a nemici. Interagite con il medikit vicino alla porta a 
    sinistra alla fine del corridoio, salvate la posizione e salvate la posizione. 
    Ora varcate la porta, lanciate una granata dentro il primo angolo a destra per 
    stanare il mostro e prendete poi gli oggetti presenti sopra il mobile. Aprite 
    la porta che vedete per trovare un altro nemico, usate il vostro fucile per 
    freddarlo ed usate poi il lanciarazzi per uccidere il nemico armato di missili 
    presente dietro la porta da cui siete entrati. Alla fine della lotta salvate 
    la posizione, scendete al piano di sotto, usate i vostri razzi per eliminare 
    il mostro alla fine del corridoio e proseguite poi lungo la via. Non appena 
    sentirete una porta aprirsi giratevi immediatamente, uccidete il nemico e 
    prendete le munizioni dentro la sala appena sbloccata (113fig.113) camminate 
    lungo la via ed avvicinatevi poi al portellone con la scritta Biohazard. Non 
    appena scoprirete che è chiusa usate, se volete il medikit vicino alle casse 
    (114fig.114), raggiungete poi il magazzino (115fig.115) ed eliminate poi il 
    mostro. Avanzate molto cautamente lungo la strada per trovare altri due 
    nemici, ispezionate poi l’area per trovare armi ed aprite la porta alla fine 
    di essa. Camminate lungo la via facendo molta attenzione ai vari nemici, usate 
    poi il pad alla fine di essa ed uccidete i mostri provenienti dalla grata a 
    destra da voi. Ritornate ora vicino alla porta con la scritta Biohazard, 
    prendetele munizioni vicino al cadavere, indietreggiate e sparate poi un colpo 
    di fucile ai fusti esplosivi non appena vedrete un nemico arrivare. Ora 
    salvate la posizione e, armati del vostro mitra, uccidete i nuovi demoni in 
    fondo a voi. Ora camminate ancora, eliminate il mostro a sinistra del 
    corridoio, interagite con il kit medico, prendete l’armatura e salvate la 
    posizione. Come prima cosa avvicinatevi alle scale, eliminate i mostri posti 
    uno al piano terra e l’altro al piano superiore, freddate poi il nemico armato 
    di lanciamissili oltre la porta e chiamate l’ascensore. Scendete di sotto, 
    lanciate una granata per freddare i due mostri dietro l’angolo sinistro e 
    proseguite lungo la via facendo molta attenzione. Non appena troverete una 
    sala di color verde  entrate dentro e, alla fine della scena animata 
    preparatevi ad affrontare un nuovo mostro (116fig.116). Come prima cosa 
    utilizzate il vostro mitra a canne rotanti per attaccarlo e, non appena 
    cercherà di colpirvi, effettuate dei brevi spostamenti laterali per 
    eliminarlo. Freddate poi il nemico a sinistra, quello a nord ed esaminate la 
    sala per trovare munizioni e altro. Proseguite lungo la via (117fig.117) 
    lanciate una granata vicino all’ascensore per stanare i due nemici e 
    chiamatelo. Ora salvate la posizione e, non appena sarete di sopra, interagite 
    con i tre computer per attivare la ventilazione, usate il vostro lanciamissili 
    per uccidere il mostro alla fine della via e prendete poi gli oggetti vicino 
    al cadavere. Aprite la porta, entrate nella sala a sinistra ed attivate i 
    portelloni per terminare questo livello.
    
    Quattordicesimo livello:
    
    Al termine della scena animata prendete i vari oggetti sulla destra, 
    interagite con il medikit che vedete ed entrate poi dentro il treno. Per cui 
    azionatelo, parlate con il medico alle vostre spalle ed attendete di arrivare 
    nella prossima stazione. Ora salvate la posizione, avvicinatevi alla porta ed 
    eliminate il nuovo soldato che vedete usando il fucile a pompa. Proseguite 
    lungo la strada obbligata e, facendo moltissima attenzione ai vari soldati, 
    compreso quello sopra la passerella sopra di voi, e raggiungete poi la porta 
    posta al piano di sopra. Non appena l’avrete varcate eliminate i mostri alle 
    spalle, usate poi il medikit e prendete i vari oggetti. Interagite con la 
    console di comando, inserite il codice 826 ed interagite poi con il baule alle 
    vostre spalle inserendo il codice 142. Prendete le varie munizioni, uscite 
    dalla sala ed entrate dentro il passaggio presente dietro le scale 
    (118fig.118). Ora ritornate all’interno della monorotaie evitando i 
    combattimenti, azionatela ed assistete alla scena animata. Alla fine di essa 
    salite di sopra usando la scaletta, lanciate un razzo al mostro di fronte a 
    voi ed entrate poi nella porta a destra da voi. Freddate i vari ragni usando 
    il fucile mitragliatore, salvate la vostra posizione e raggiungete la sala 
    successiva. Usate il vostro fucile al plasma per eliminare i vari nemici, 
    varcate poi la porta ed e lanciate dentro una granate per eliminare i due 
    mostri. Oltrepassate ora la finestra a sinistra, prendete il medikit sul 
    tavolo, avvicinatevi alla porta e disattivate l’allarme a destra. Oltre alla 
    porta troverete un soldato mutato, per cui fate attenzione, proseguite lungo 
    il corridoio e, al primo angolo a sinistra sopra alle scale troverete un 
    secondo nemico. Freddate il terzo mostro in cima ai gradini, salvate poi la 
    posizione ed entrate dentro lo stanzino affianco a voi. Attraversate la porta, 
    eliminate il mostro nel corridoio, proseguite lungo la via facendo attenzione 
    ai vari mostri e raggiungete l stanza successiva. Ora correte verso la sala di 
    fronte a voi (119fig.119) ed aprite la porta a sinistra per trovare un nemico. 
    Alla fine della lotta inserite il codice 364 per aprire le due cabine, 
    ritornate indietro e disattivate la torretta interagendo con il pad. Ora 
    recatevi verso il portellone alla fine della via, apritelo ed interagite con 
    il pad per terminare la missione.
    
    Quindicesimo livello:     
    TTicino al 
    corridoio, proseguite cautamente lungo la via armati del vostro mitra a canne 
    rotanti ed eliminate poi il nemico alle vostre spalle. Freddate i due soldati 
    mutanti alla fine della via, interagite con l’ascensore a sinistra della via e 
    premete poi il pulsante che trovate per terminare il livello.
    
    Sedicesimo livello:
    
    Come prima cosa avvicinatevi al corridoio a destra da voi e non appena il 
    pavimento si aprirà usate le vostre granate per stanare i due nemici. Prendete 
    gli oggetti che vedere sopra le casse, varcate la porta ed usate il vostro 
    mitra per eliminare i mostri successivi. Alla fine della lotta mettete fuori 
    combattimento lo zombie, prendete i medikit sopra la console di comandi a nord 
    ed entrate dentro i bagni a sinistra. Freddate lo zombie dentro il bagno, 
    prendete da terra le armature ed uscite fuori per trovare altri due demoni a 
    destra da voi. Interagite con l’ascensore di fronte a voi, salite al piano di 
    sopra ed avvicinatevi alla porta. Non appena si aprirà sparate ripetutamente 
    al nemico, fate molta attenzione al demone sulla destra e raccogliete poi 
    l’armatura dietro la parete (126fig.126). Raggiungete la stanza successiva per 
    trovare altri zombie, eliminateli usando la vostra motosega ed equipaggiate il 
    vostro mitra a canne rotanti per freddare i due soldati mutati poco più 
    avanti. Aprite la porta alla fine della via, prendete gli oggetti vicino al 
    cadavere, aprite la porta successiva ed usate il lancia missili per eliminare 
    i tre demoni. Ora avvicinatevi alla sala poco distante da voi (127fig.127) e, 
    alla fine del filmato prendete la pistola sulla sinistra della console ed 
    interagite con lo schermo a destra. Ricaricatevi la vostra energia usando il 
    medikit poco distante da voi e ritornate indietro (128fig.128) facendo 
    tantissima attenzione ai mostri. Non appena sarete arrivati a circa metà 
    corridoio verrete attaccati da un nemico alle spalle, per cui eliminatelo, 
    entrate dentro la porta a sinistra da voi e, facendo attenzione ai nemici 
    raggiungete il laboratorio alla fine della via (129fig.129). Alla fine dello 
    scontro avvicinatevi al pad presente al centro dell’area, premete il numero 1 
    e lanciate una granata ai mostri non appena la porta a sinistra si aprirà. Non 
    appena il gancio meccanico avrà posizionato la cassa sopra la piattaforma 
    salvate la posizione, ripremete lo stesso numero sul pad e saltate 
    immediatamente sopra la piattaforma. Ora spiccate un balzo per raggiungere la 
    grata a destra da voi (130fig.130), calatevi poi di sotto e lanciate una 
    granata per eliminare i due nemici a sinistra ed avanzate poi attraverso la 
    via. Inserite il codice 872 per aprire l baule poco più avanti, interagite poi 
    con i vari computer e salvate la posizione. Aprite la porta, interagite con i 
    computer, proseguite lungo la via armati del vostro mitra a canne rotanti ed 
    aprite le porte di fronte a voi. Eliminate i due mostri che vedete, proseguite 
    lungo la via esaminando le vari sale ed eliminando i mostri prendete poi 
    l’oggetto da dentro il macchinario (131fig.131) ed usate l’ascensore per 
    calarvi di sotto. Ora ritornate dal professore, dategli l’oggetto aprite la 
    porta a sinistra da voi ed interagite con il teletrasporto per finire il 
    livello.
    
    Diciassettesimo livello:
    
    Aprite la porta a sinistra da voi ed eliminate poi il nemico dietro la parete 
    poco più avanti. Continuate a camminare fino a trovare delle sedia, uccidete 
    il nuovo zombie e prendete la carta vicino ad esso. Ritornate indietro, aprite 
    la porta bloccata ed usando il vostro mitra a canne rotanti freddate tutti i 
    mostri che trovate lungo la via. Interagite poi con il computer a destra, 
    varcate la porta appena sbloccata alle vostre spalle ed eliminate lo zombie a 
    destra. Prendete da terra l’armatura, usate il medikit per ricaricare 
    l’energia ed uscite fuori. Fate attenzione ai mostri e proseguite fino a 
    trovare un baule. Inserite il codice 259 per aprirlo, salvate la posizione ed 
    avvicinatevi poi alla porta alla fine della via. Armati del vostro lanciarazzi 
    usate il pad per sbloccare il portellone, eliminate il mostro mutato di fronte 
    a voi e lanciate poi una granata verso sinistra (132fig.132) per freddare il 
    mostro. Ora uccidete lo zombie dietro i macchinari a sinistra usando la vostra 
    motosega, prendete poi i vari oggetti sparsi per la via e camminate lungo il 
    corridoio fino a sentire in sottofondo una risata. Alla fine di essa le luci 
    della nuova stanza si distruggeranno lasciando così la stanza al buio, per cui 
    armatevi di fucile al plasma ed eliminate i due mostri appena formatosi nella 
    sala e il terzo mostro presente nel corridoio dietro di voi. Ora prendete il 
    medikit vicino ai distributori automatici (133fig.133), eliminate il demone 
    dietro la prima 
    colonna a sinistra e salvate la posizione. Prendete gli oggetti a nord da voi 
    avvicinatevi alla porta posta a est (134fig.134), usate poi il vostro fucile 
    al plasma per eliminare il soldato mutato ed avanzate leggermente per trovare 
    un secondo soldato posto dietro le casse. Evitando i colpi d’arma da fuoco 
    eliminatelo usando le vostre granate, prendete le armature dietro le casse ed 
    utilizzate poi l’ascensore. Non appena sarete giunti a destinazione 
    equipaggiate il vostro lanciarazzi ed avanzate lungo la via fino a trovare un 
    nuovo mostro al piano di sotto. Usate la vostra arma per eliminarlo prima che 
    invochi diversi mostri e salvate la posizione. Entrate dentro il passaggio a 
    destra dell’area (135fig.135), prendete le armature a in fondo a destra e 
    calatevi poi di sotto. Alla fine del dialogo usate il medikit sulla parete, 
    oltrepassate poi le casse e proseguite fino a trovare nuovi mostri. Usate il 
    vostro mitra a canne rotanti per eliminare, prima il demone invocatore sopra 
    la passerella e poi i restanti nemici. Ora avvicinatevi cautamente alla porta 
    alla fine dell’area e, non appena si aprirà, indietreggiate e sparate al nuovo 
    nemico. Proseguite lungo la via, scaricate i file dai vari pad che trovate ed 
    aprite la porta. Interagite con lo schermo alla fine dell’area (136fig.136), 
    proseguite lungo la via ed eliminate i mostro che trovate. Ora prendete il 
    file vicino al cadavere, usate la scaletta affianco a voi per trovare vari 
    oggetti e ritornate poi indietro. Varcate la porta che trovate, freddate 
    immediatamente il demone che vedete ed interagite con il pad che trovate per 
    azionare il meccanismo. Ora seguite il cadavere facendo molta attenzione ai 
    vari nemici lungo la via, passate poi sotto le scale al termine della via per 
    trovare degli oggetti ed aprite poi la porta poco più avanti. Usate il codice 
    371 per aprire il baule, interagite con il medikit per ricaricare l’energia ed 
    aprite la porta che vedete. Lanciate una granata verso il mostro a sinistra, 
    proseguite poi lungo la via facendo molta attenzione ed aprite poi la porta 
    alla fine della via. Scendete al piano di sopra usando l’ascensore, camminate 
    lungo la via facendo attenzione ai vari nemici ed interagite poi con il pad. 
    Ora prendete gli oggetti ed usate il medikit a sinistra, avvicinatevi al baule 
    a destra dell’area ed inserite il codice 372 per trovare al suo interno un 
    mostro e un’armatura. Alla fine della lotta prendete l’oggetto dentro il 
    baule, camminate lungo la via facendo moltissima attenzione ai nemici ed 
    inserite poi il codice 725 per sbloccare la prima porta a destra (137fig.137) 
    e prendete i vari oggetti. Ora esaminate la stanza a sinistra, inserite il 
    codice 463 per aprire la porta a nord e freddate poi il mostro formatosi di 
    fronte a voi e quello alle vostre spalle. Chiamate ora l’ascensore, entrate 
    dentro ed interagite con esso per terminare il livello.
    
    Diciottesimo livello:
     Come prima cosa freddate i vari mostri oltre la porta d fronte a voi, 
    prendete poi il munizionamento dietro i tubi (138fig.138) ed aprite poi la 
    porta alle vostre spalle. Azionate il pad che vedete, freddate il mostro 
    dietro di voi, prendete poi l’energia e proseguite lungo la via fino a trovare 
    un bagno a destra da voi. Entrate dentro per trovare una guardia, eliminatelo, 
    prendete l’armatura da dentro il bagno ed uscite fuori. Proseguite lungo la 
    via, facendo attenzione ai mostri ed esaminando le varie stanze fino a trovare 
    n computer. Per cui azionatelo, eliminate il mostro nella stanza precedente ed 
    entrate nella porta appena sbloccata. Freddate ora i nuovi nemici usando il 
    vostro fucile al plasma, aprite poi i due bauli usando il codice 836 e salvate 
    la posizione. Aprite la porta affianco a voi per trovare un mostro a destra da 
    voi e uno sopra la passerella a sinistra, interagite poi con il computer a 
    destra e scegliete la destinazione Pad 2 Balcony per il vostro teletrasporto 
    (139fig.139). Salvate ora la vostra posizione, eliminate il mostro armato di 
    missili poco vicino alla porta ed apritela. Entrate poi dentro la prima porta 
    a destra, lanciate una granata per eliminare il soldato, prendete poi i vari 
    oggetti ed uscite dalla sala per trovare un nuovo mostro. Alla fine della 
    lotta salvate la vostra posizione e, armati di fucile a canne rotanti, 
    proseguite lungo la strada obbligata eliminando tutti i nemici. Entrate ora 
    nell’unica porta possibile, interagite con il pad che trovate e prendete tutti 
    gli oggetti che trovate. Ora salvate la posizione e, armati del vostro fucile 
    al plasma uscite dalla porta e freddate i due soldato mutati. Varcate la porta 
    appena sbloccata appena poco più indietro (140fig.140), usate le vostre 
    granate per eliminare i due mostri dietro le vetrate a sinistra, proseguite 
    ancora per trovare due mostri ed esaminate poi le due sale a sinistra per 
    trovare diversi oggetti. Camminate cautamente lungo la via per trovare diversi 
    demoni, entrate poi dentro il passaggio presente nel pavimento e proseguite 
    fino a trovare l’uscite. Ora esaminate la prima porta a sinistre dietro di voi 
    per trovare un mostro, interagite poi con il pad, prendete gli oggetti che 
    vedete ed uscite fuori. Varcate la porta lì vicino, sparate a distanza di 
    sicurezza i bidoni in fondo alla sala (141fig.141), freddate poi il demone 
    appena formatosi vicino alla porta e prendete tutti gli oggetti che vedete 
    dentro la sala. Ora aprite la porta a destra della via ed usate il vostro 
    fucile al plasma per eliminare i due mostri armati di missili, avvicinatevi 
    poi alla ringhiera a sinistra da voi ed attaccate i vari nemici. Usate poi la 
    scaletta per scendere di sotto e prendete tutti gli oggetti. Ritornate al 
    piano di sopra, interagite con il computer e scegliete la destinazione Pad 3 
    Storage. Entrate dentro il teletrasporto e, non appena sarete giunti a 
    destinazione prendete tutti gli oggetti che vedete. Salvate ora la posizione e 
    proseguite lungo la via usando il vostro mitra a canne rotanti. Non appena 
    avrete raggiunto la console di comandi (142fig.142) interagite con essa, 
    uscite fuori e freddate il demone posto in cima alle scalette di metallo. Alla 
    fine della lotta eliminate il mostro dietro alla porta, aprite poi al porta 
    posta a est dell’area e salvate la posizione. Usate ora il vostro mitra a 
    canne rotanti per ripulire l’area dai nemici, interagite con il pad e scrivete 
    la destinazione Pad 1 Exit. Entrate dentro il teletrasporto ed aprite la porta 
    di 
    fronte a voi per terminare la missione.
    
    Diciannovesimo livello:
    
    Aprite la porta di fronte a voi e, armati del vostro fucile al pompa, 
    eliminate il mostro armato di motosega. Proseguite ancora, eliminate il mostro 
    presente nel corridoio di sinistra ed entrate poi dentro gli uffici poco 
    distanti da voi. Inserite il codice 579 per sbloccare il baule, prendete i 
    vari oggetti ed uscite fuori. Ora dovrete fare moltissima attenzione, varcate 
    la porta che vedete e, prima di proseguire armatevi di fucile a canne rotanti 
    ed assistete alla scena animata. Alla fine di essa dovrete affrontare dei 
    mostri estremamente forti, i loro attacchi consistono nel lanciare contro di 
    voi delle palle di energia. Vi consigliamo di evitare i loro attacchi 
    effettuando degli spostamenti laterali ed inoltre attaccateli senza lasciargli 
    respiro. Alla fine della lotta assistete 
    alla scena animata e preparatevi ad essere teletrasportati direttamente 
    nell’inferno.
    
    L’Inferno
    
    Ventesimo livello:
    
    Come prima cosa prendete le varie armi e medikit a destra da voi, camminate 
    poi lungo il sentiero (143fig.143), entrate poi dentro il fascio luminoso ed 
    assistete poi alla vostra cattura. Non appena vi sarete liberati usate il 
    vostro fucile a pompa per eliminare i tre nemici posti in cerchi vicino a voi, 
    camminate poi lungo il sentiero e salvate la posizione. Non appena vedrete di 
    fronte a voi un muro avvicinatevi per trovare poi un mostro (144fig.144), 
    usate il vostro fucile per eliminarlo ed esaminate poi i passaggi laterali per 
    trovare nemici armi e altro. Proseguite poi lungo la via, entrate nella stanza 
    a sinistra per trovare armi e munizioni, entrate poi in quella successiva e 
    fate molta attenzione, non appena oltrepasserete la soglia verrete attaccati 
    da parecchi mostri. Alla fine della lotta varcate la porta appena sbloccata 
    (145fig.145), prendete poi l’armatura dietro la colonna a destra da voi ed 
    esaminate poi il percorso di fronte a voi (146fig.146). Saltate da pedana a 
    pedana eliminando le teste voltanti che vedete, entrate poi dentro la sala ed 
    usate il vostro fucile a pompa per freddare i nemici che trovate. Alla fine 
    della lotta prendete i vari medikit presenti dentro la nicchia a sinistra del 
    corridoio, impugnate poi il mitra a canne rotanti ed eliminate i mostri appena 
    formatosi. Prendete poi il fucile al plasma alla fine della via e scendete al 
    piano di sotto. Non appena sarete giunti a destinazione salvate la posizione, 
    prendete il sigillo di fronte a voi e freddate i vari mostri lungo la via. 
    Seguite poi le orme per terra (147fig.147) per trovare oggetti, aprite la 
    porta e scendete i pochi gradini che trovaste armati del vostro mitra. 
    Freddate il mostro a destra da voi, superate poi la pressa di roccia ed 
    eliminate il mostro appena formatosi a sinistra. Camminate lungo la strada 
    obbligata facendo attenzione alle teste volanti e ai demoni, prendete poi gli 
    oggetti vicino al muro e freddate il nuovo demone sopra la pedana di sotto. 
    Calatevi all’interno della pedana a destra della via (148fig.148) e proseguite 
    lungo la strada obbligata facendo attenzione ai nemici. Non appena troverete 
    un cancello semi distrutto (149fig.149) eliminate il nemico vicino ad esso, 
    oltrepassate il cancello e sparate poi al mostro appena formatosi alle vostre 
    spalle. Alla fine della lotta raccogliete i vari oggetti, esaminate poi le 
    rocce (150fig.150) per trovare una nuova arma. Per cui prendetela, attaccate i 
    nemici che vedete e proseguite poi lungo la via fino a trovare un grosso arco 
    (151fig.151). Salvate ora la vostra posizione e, usando il vostro nuovo 
    fucile, eliminate il mostri dietro il pilastro di pietra. Ora raccogliete 
    tutti gli oggetti che trovate, avvicinatevi cautamente alla porta in fondo 
    alla via e freddate il nemico oltre alla soglia. Camminate molto cautamente, 
    freddate i vari mostri usando le vostre armi e, alla fine della lotta, 
    proseguite lungo la via fino a trovare un nuovo demone dentro un piccolo 
    stanzino a sinistra. Per cui eliminatelo usando il vostro mitra, avanzate poi 
    lungo il sentiero e raccogliete tutti gli oggetti vicino al cadavere a destra. 
    Salvate la posizione, entrate dentro il fascio luminoso ed assistete alla 
    scena animata. Alla fine di essa preparatevi ad affrontare un mostro 
    particolarmente forte. Come prima cosa cercate di evitare i suoi attacchi 
    effettuando degli spostamenti laterali ed inoltre vi consigliamo di non 
    stargli mai troppo vicino. Sopra di esso noterete tre piccoli demoni 
    (152fig.152) che seguiranno il boss durante la sua ricerca. Vi suggeriamo di 
    attaccare i tre demoni e, non appena gli avrete eliminate tutti sparate 
    ripetutamente alla sfera energetica posizionata sopra il mostro fino alla sua 
    morte. In caso se avete bisogno di energia o altro ne potrete trovare lungo 
    l’area. Alla fine della lotta prendete il cubo di fronte a voi, cercate 
    oggetti utili lungo il livello ed entrate poi dentro il fascio luminoso. Ora 
    proseguite lungo la via, attivate poi il pad del teletrasporto ed avrete 
    portato a termine 
    il livello.
    
    Base Militare Marziana
    
    Ventunesimo livello:
    
    Come prima cosa prendete i vari oggetti dentro la cassa, entrate poi dentro il 
    passaggio a nord (153fig.153), proseguite lungo la via ed armatevi poi delle 
    vostre granate. Prima di raggiungere l’uscita salvate la posizione, lanciate 
    poi delle granate verso l’uscita per eliminare il nemico armato di mitra a 
    canne rotanti e sbloccate poi la porta di fronte a voi usando il pad. 
    Camminate cautamente lungo il corridoio, freddate tutti i ragni usando le 
    vostre armi presenti dentro il primo corridoio a destra, proseguite poi lungo 
    la via ed usate il vostro mitra per eliminate il soldato mutato appena 
    formatosi. Entrate ora dentro l’ascensore, salite al piano di sopra usando la 
    scaletta metallica, entrate poi dentro il condotto ed usate le vostre granate 
    per eliminare il soldato di pattuglia alla fine della via. Calatevi poi di 
    sotto, impugnate il vostro mitra a canne rotanti per freddare il mostro ed 
    eliminate poi il demone invocatore presente dentro il garage a nord da voi. 
    Raccogliete i vari oggetti che trovate, camminate lungo la strada obbligata 
    facendo attenzione ai nemici, utilizzate l’ascensore per scendere al piano di 
    sotto e salvate la vostra posizione. Usate il vostro mitra per freddare il 
    mostro, camminate lungo la via, freddate poi il mostro armato di missili 
    presente in cima alla scala ed avanzate fino a trovare un ascensore. Non 
    appena sarete giunti a destinazione aprite l’unica porta possibile, parlate 
    poi con il professore (154fig.154) e prendete le munizioni vicino al suo 
    corpo. Continuate ad avanzare lungo la via, prendete poi i vari oggetti che 
    trovate dentro lo stanzino e salvate la posizione. Ora interagite con il pad 
    che vedete e, non appena sarete al piano di sotto, utilizzate le vostre armi 
    per eliminare prima il demone invocatore e poi i restanti mostri. Alla fine 
    della lotta eliminate la seconda ondata di nemici, aprite poi la porta dietro 
    di voi (155fig.155), freddate il mostro alla fine della parete e prendete i 
    vari oggetti presenti sopra le sedie. Interagite ora con lo schermo vicino 
    alla parete, scaricate il file, aprite il portellone ed 
    avrete terminato la missione.
    
    Ventiduesimo livello:
    
    Al termine della scena animata proseguite cautamente lungo la via e, non 
    appena troverete una vetrata mirate ad essa ed eliminate poi il mostro appena 
    formatosi. Uccidete poi il mostro alle vostre spalle, interagite con il 
    medikit per ricaricare l’energia, usate il computer per sbloccare il 
    portellone dietro di voi e raccogliete poi tutti gli oggetti che trovate. Ora 
    salvate la posizione, avvicinatevi alla porta presente nella sala e non appena 
    la varcherete freddate il mostro a destra. Ora oltrepassate la porta a destra 
    da voi (156fig.156) e proseguite lungo la via armati di mitra a canne rotanti. 
    Non appena sarete arrivati dentro un laboratorio eliminate i vari nemici, 
    usate poi il vostro cubo per eliminare i demoni ed interagite poi con lo 
    schermo. Ora ritornate indietro, proseguite lungo il corridoio ed entrate 
    dentro la seconda porta a sinistra. Raccogliete i vari oggetti, camminate poi 
    lungo la via ed avvicinatevi alla porta per trovare un altro mostro. Alla fine 
    della lotta inserite il codice 627 nel pad, avanzate lungo il corridoio ed 
    assistete alla scena animata. Alla fine di essa usate le varie pedane per 
    raggiungere la fine del corridoio (157fig.157), entrate poi nella porta e 
    prendete l’armatura da dietro i macchinari (158fig.158) camminate lungo la 
    strada freddando i vari mostri dentro le nicchie e salvate la posizione. 
    Prendete poi il pad da sopra il tavolo, fate estremamente attenzione ai vari 
    mostri appena formatosi, varcate la porta e raggiungete la pedana lì vicino 
    per trovare delle armi. Ora ritornate indietro facendo attenzione ai demoni, 
    interagite con l’ascensore (159fig.159), salite poi al piano di sopra e 
    salvate la posizione. Usando il vostro mitra a canne rotanti avanzate lungo la 
    via, interagite poi con l’ascensore che trovate (160fig.160) e raggiungete il 
    terzo piano. Come prima cosa prendete le armature a destra da voi 
    (161fig.161), usate poi il vostro mitra per freddare i mostri ed oltrepassate 
    la porta. Avanzate molto cautamente lungo la via e, non appena sentirete un 
    rumore metallico indietreggiate ed uccidete i due mostri laterali e quello in 
    fondo al corridoio usando il mitra a canne rotanti. Alla fine dello scontro 
    salvate la posizione e camminate fino a trovare due bauli. Salvate la vostra 
    posizione, armatevi di mitra e preparatevi ad uno scontro abbastanza arduo. 
    Come prima cosa prendete gli oggetti presenti dentro il baule aperto, 
    appoggiate le spalle contro il muro ed eliminate tutti i demoni e ragni appena 
    arrivati. Alla fine dello scontro inserite il codice 468 per aprire il baule 
    chiuso e ritornate indietro fino a trovare l’ascensore esaminato in precedenza 
    (162fig.162). Entrate dentro la prima porta sinistra per trovare medikit, 
    salvate la posizione ed aprite la porta che trovate poco distante da voi. Fate 
    molta attenzione ai due nemici posti dentro la nuova sala, entrate dentro 
    l’ascensore e scendete di sotto. Parlate con il marines per terra, entrate poi 
    dentro il passaggio per trovare oggetti, ritornate indietro ed aprite il 
    portellone poco distante da voi per finire la missione.
    
    Ventitreesimo livello:
    
    Non appena avrete ripreso il controllo del vostro personaggio interagite se 
    volete con il medikit posto a sinistra da voi, avanzate lungo il sentiero e 
    prendete gli oggetti vicino al cadavere. Ora salvate la posizione e fate 
    estremamente attenzione, non appena sentirete il rumore di una porta aprirsi 
    usate il vostro mitra per freddare il mostro alle vostre spalle ed usate poi 
    il vostro cubo per uccidere i nemici posti nella parte est ed ovest dell’area. 
    Alla fine dello scontro proseguite lungo la via armati del vostro mitra a 
    canne rotanti e, non appena vi troverete all’interno della nuova area 
    (163fig.163) camminate cautamente fino a trovare dei mostri. In caso se vi 
    troverete in difficoltà potrete usare il vostro cubo per freddare n mostro con 
    un sol colpo. Alla fine dello scontro avvicinatevi all’unica porta che vedete, 
    usate il vostro mitra per uccidere il demone invocatore appena formatosi e 
    varcate la porta. Oltrepassate ora la porta, azionate il ponte usando il pad 
    sul muro a sinistra e raggiungete il computer di controllo del ponte. Usate il 
    vostro mitra per eliminare i tre mostri volanti, scegliete come locazione lo 
    Storage e varcate poi la porta. Entrate nella sala delle munizioni a sinistra 
    del corridoio, proseguite lungo la via freddando i vari nemici ed entrate poi 
    dentro il piccolo magazzino. Prendete il munizionamento del BFG da sopra il 
    mobile, entrate poi dentro la sala alla fine della via ed usate il vostro 
    lanciarazzi per eliminare il mostro dentro la via. Raccogliete il fucile al 
    plasma, salvate la posizione, usate il vostro fucile per freddare il demone 
    invocatore e i suoi relativi compagni. Alla fine della lotta ritornate sul 
    ponte, scegliete come locazione il Server Bank e salvate la posizione. Non 
    appena sarete giunti a destinazione freddate i due mostri dentro la sala, 
    esaminatela per trovare medikit e altro e non appena sentirete l’urlo di un 
    demone giratevi verso la porta da cui siete entrati e freddatelo. Ora facendo 
    molta attenzione avvicinatevi alla porta alla fine della via ed eliminate il 
    mostro oltre la soglia usando il mitra a canne rotanti. Ora eliminate i ragni 
    sopra le scale, entrate dentro lo stanzino a destra per trovare degli oggetti 
    sopra il tavolo e proseguite poi lungo la via facendo attenzione ai nemici. 
    Prendete il pad da sopra il mobile, prendete poi tutti i caricatori che 
    trovate e ritornate indietro fino a trovare dei mostri. Freddate quello di 
    fronte a voi, poi quello alle vostre spalle, ritornate sul ponte e recatevi 
    nella locazione Central Processing. Non appena sarete giunti a destinazione 
    freddate i due mostri volanti presenti dietro di voi, camminate poi lungo la 
    via e prima di varcare la porta salvate la posizione. Ora dovrete fare molta 
    attenzione, non appena attraverserete la porta troverete un mostro molto forte 
    (164fig.164). Vi consigliamo prima di tutti di fare estremamente attenzione ai 
    suoi attacchi , essi consistono nel colpirvi con il BFG. Per cui vi 
    consigliamo di attaccarlo con il vostro lanciarazzi e con il vostro mitra a 
    canne rotanti. Cercate poi di evitare le sfere energetiche effettuando 
    spostamenti laterali e non avvicinarvi troppo al nemico. Inoltre dovrete fare 
    attenzione al pavimento, le placche metalliche di cui è formato si apriranno 
    provocando sotto di voi una voragine facendovi così sprofondare nel vuoto. 
    Alla fine della lotta prendete l’arma ai piedi del mostro, esaminate le porte 
    appena aperte per trovare oggetti, entrate poi dentro il passaggio 
    (165fig.165) e proseguite lungo la via fino a trovare dei nuovi oggetti. Ora 
    raggiungete l’ascensore posto a destra da voi, azionatelo ed avrete terminato 
    il livello.
    
    Ventiquattresimo livello:
    
    Come prima cosa uscite dalla porta ed interagite con il medikit a sinistra, 
    armatevi poi di lanciarazzi e sparate al mostro in fondo a voi. Salvate la 
    posizione, equipaggiate il mitra e fate piazza pulita di tutti i mostri 
    presenti nell’area. Ora salvate la posizione, oltrepassate la porta a sinistra 
    e freddate il demone appena formatosi alle vostre spalle. Uccidete anche il 
    mostri volante sparando alle casse esplosive, entrate poi nel garage ed 
    eliminate i mostri usando il vostro BFG e salvate la posizione. Usate ora il 
    vostro mitra a canne rotanti, aprite poi la porta freddate il demone 
    invocatore  (166fig.166) ed eliminate poi i suoi compagni. Aprite la porta in 
    fondo alla via, uccidete prima di tutto il nemico armato di lanciamissili 
    posto al piano di sopra, eliminate poi quello al piano di sotto e pensate poi 
    al mostro vicino alla porta da cui siete entrati. Salvate la posizione, 
    impugnate il vostro fucile a pompa e mettete fuori combattimento il mostro 
    dietro la porta posto al piano di sopra, scendete poi di sotto usando la 
    scaletta, freddate i vari demoni facendo attenzione alle loro sfere infuocate 
    e prendete il pad vicino alla console di comandi. Raccogliete il medikit sopra 
    la libreria a destra da voi, avanzate lungo la via ed aprite la porta che 
    vedete. Fate molta attenzione ora, non appena sarete arrivati a circa metà 
    corridoio verrete attaccati da diversi demoni, vi suggeriamo di usare il 
    vostro BFG per freddarli tutti in un sol colpo. Ora salite al piano si sopra 
    usando la scaletta (167fig.167), camminate lungo la via, freddate poi tutti i 
    mostri presenti nella via e, alla fine dello scontro aprite la porta appena 
    sbloccata.  Alla fine del dialogo con il professore prendete tutti gli oggetti 
    sopra la console di comando, eliminate poi il demone invocatore alle vostre 
    spalle ed uscite dalla porta freddando i vari demoni usando il vostro mitra a 
    canne rotanti. Aprite ora la porta in fondo alla via (168fig.168) freddate poi 
    il mostro oltre la porta, avanzate poi lungo la via e scendete al piano di 
    sotto usando la scaletta sulla destra (169fig.169) per trovare un’armatura. 
    Ora salite nuovamente di sopra, interagite con l’ascensore, salite di sopra e 
    salvate la posizione. Come prima cosa lanciate una granata sulla sinistra per 
    eliminare un nemico, prendete poi vicino al suo cadavere l’equipaggiamento e 
    camminate lungo la via fino ad entrate dentro un cunicolo. Non appena sarete 
    usciti fuori eliminate immediatamente il mostro dietro la porta a sinistra, 
    prendete da dentro lo stanzino gli oggetti ed proseguite lungo la via fino a 
    trovare una piccola stazione di comando (170fig.170). Interagite con la 
    console, ritornate indietro ed eliminate i due mostri volanti. Entrate ora 
    dentro il passaggio sotto la prima rampa di scale (171fig.171), freddate poi i 
    mostri poco più avanti ed entrate dentro il passaggio (172fig.172). Ora 
    camminate lungo la via e recatevi poi dentro il garage poco distante da voi. 
    Avvicinatevi al mezzo di trasporto e, non appena sentirete una porta aprirsi, 
    eliminate il mostro dietro di voi. Entrate dentro il treno, azionatelo e non 
    appena sarete giunti a destinazione uscite dal mezzo ed interagite con 
    l’ascensore.
    
    Venticinquesimo livello:
    
    Non appena sarete giunti a destinazione camminate cautamente lungo l’area 
    armati del vostro mitra e, non appena sentirete una risata in sotto fondo, 
    esaminate il pavimento per trovare dei ragni. Alla fine della lotta salite in 
    cima le scale dietro di voi, freddate il mostro lungo la passerella usando il 
    vostro fucile ed avvicinatevi alla casse di fronte a voi per trovare un mostro 
    vicino alle casse e uno dietro di voi. Al termine della lotta aprite la porta 
    vicino a voi, freddate poi il mostro dietro la seconda porta e prendete i vari 
    oggetti vicino agli armadietti. Ora entrate nell’area successiva armati di 
    mitra, eliminate i due demoni, raccogliete il caricatore per il BFG dietro la 
    console di comandi ed aprite la porta a destra da voi. Usate il lanciamissili 
    per eliminare il soldato di fronte a voi, mettete fuori combattimento i nemici 
    appena formatosi nel corridoio ed avanzate facendo molta attenzione. Non 
    appena vi troverete in un grande spiazzo esaminate la parete destre 
    dell’edificio di fronte a voi (173fig.173), interagite con il pad ed usate la 
    scaletta per salire di sopra. Salite sopra la pedana di fronte a voi, entrate 
    dentro il caseggiato a destra ed esaminate la sala per trovare oggetti utili. 
    Superate la porta poco distante da voi, esaminate i mobili a destra da voi, 
    utilizzate l’ascensore per scendere al piano di sotto, equipaggiate il vostro 
    mitra, avvicinatevi poi al cadavere sul letto e prendete i vari oggetti. Ora 
    eliminate i ragni dietro di voi, ritornate di sopra, interagite con la console 
    di comando (174fig.174) ed uscite dalla finestra. Ora calatevi al piano di 
    sotto, equipaggiate il vostro BFG e premete il il pad dell’ascensore sopra il 
    palo metallico. Non appena troverete dei mostri usate la vostra arma facendo 
    attenzione ai loro attacchi, entrate poi nel passaggio presente vicino 
    all’ascensore (175fig.175), prendete poi tutti gli oggetti, uscite fuori e 
    salite sul montacarichi. Azionatelo, eliminate poi il mostro dall’altra parte 
    della via, usate le spranghe di ferro per superare la lava ed usate il vostro 
    BFG per eliminare i nemici. Usate il pad sul palo metallico per azionare la 
    scaletta, freddate i nuovi mostri, varcate poi la porta e sparate 
    immediatamente al nemico posto a sinistra da voi. Usate se volete il medikit 
    sulla sinistra, salite di sopra usando l’ascensore ed eliminate poi i tre 
    nemici. Ora uscite fuori per eliminare altri due mostri, usate la scaletta a 
    destra da voi e proseguite lungo la strada obbligata fino a trovare delle 
    pedane mobili sotto di voi. Utilizzatele per calarvi al piano inferiore, 
    raggiungete poi il pad, azionatelo e saltate poi le tubature a sinistra 
    (176fig.176). Raggiungete il civile a destra da voi, prendete poi i vari 
    oggetti e ritornate indietro facendo attenzione ai nemici ed usate la chiave 
    presa in precedenza per aprire la porta in fondo a voi (177fig.177). Usate il 
    mitra per eliminare i vari ragni, prendete poi tutti gli oggetti, uscite poi 
    dalla sala e salite sopra il tetto del caseggiato usando la scala a sinistra 
    da voi. Eliminate il nemico, entrate dentro il passaggio, prendete i vari 
    oggetti e proseguite poi lungo la strada obbligata fino a trovare una scaletta 
    metallica. Salite di sopra, posizionate il carico tra le due sponde, usate poi 
    la scaletta per arrivare in cima alla gru e calatevi poi sul carico. Ora 
    saltate sulla sponda vicino a voi, esaminate poi i tubi metallici a destra per 
    trovare oggetti, entrate poi dentro la porta ed usate il vostro fucile al 
    plasma per eliminare i vari demoni. Proseguite lungo la via, salvate la 
    posizione, equipaggiate il vostro BFG ed aprite il portellone a nord da voi. 
    Usate poi la vostra arma per eliminare i nemici ed interagite con l’ascensore 
    per calarvi di sotto, esaminate poi le casse a sinistra per trovare 
    dell’energia e salvate poi l’energia. Eliminate il demone invocatore poco più 
    avanti, raggiungete il ponte distrutto poco distante da voi ed eliminate il 
    mostro dall’altra sponda. Usate ora la passerella per terra per arrivare 
    dall’altra parte ed aprite la porta. Ora prendete tutti gli oggetti, usate poi 
    l’ascensore 
    ed avrete terminato la missione.
    
    Ventiseiesimo livello:
    
    Non appena sarete giunti a destinazione usate il vostro cubo per eliminare i 
    mostri, salvate poi la posizione e proseguite lungo la via facendo attenzione 
    ai mostro fino a trovare una costruzione (178fig.178). Prendete gli oggetti da 
    sopra il tavolo e, impugnando il vostro mitra a canne rotanti, avvicinatevi al 
    generatore di corrente ed azionatelo. Eliminate i vari nemici facendo 
    attenzione ai loro attacchi, ritornate poi indietro ed usate la chiave appena 
    trovata per aprire la porta vicino a voi (179fig.179) e prendete tutti gli 
    oggetti utili. Ora ritornante indietro facendo attenzione ai ragni, vi 
    suggeriamo di usare un’arma automatica per avere più possibilità di vittoria 
    e, non appena avrete raggiunto la fine della grotta, esaminate il lato destro 
    (180fig.180) e prendete gli oggetti sopra l’impalcatura. Ora recatevi ai piedi 
    della costruzione, salvate la vostra posizione ed azionate il secondo 
    generatore poco più avanti. Usando il vostro BFG eliminate i vari demoni, 
    avanzate poi lungo la via facendo attenzione ai nemici ed azionate il 
    generatore. Ora proseguite ancora, usate il vostro BFG per eliminare i vari 
    ragni giganti ed aprite poi le doppie porte a destra da voi. Azionate il 
    generatore per terra, prendete tutti gli oggetti, azionate poi l’ascensore e 
    calatevi di sotto.
    
    Ventisettesimo livello:
    
    Proseguite lungo la via fino a trovare una grande sala (181fig.181), 
    avvicinatevi al muro, proseguite poi lungo la via fino a trovare una pietra 
    con il simbolo della id software (182fig.182). Per cui cliccateci sopra, 
    prendete poi il pad dalla porta appena sbloccata ed esaminatelo. Ora ritornate 
    indietro, salvate la posizione e, alla fine della scena animata preparatevi ad 
    affrontare il boss finale del gioco. Questo boss è dotato di una grande forza 
    e i suoi attacchi sono molto potenti. Per sconfiggerlo dovrete utilizzare 
    solamente il vostro cubo e, per ricaricarlo, dovrete uccidere 5 demoni sparsi 
    per l'area. Vi consigliamo di usare il vostro mitra a canne rotanti per 
    attaccare i mostri, cercate di evitare i loro attacchi facendo degli 
    spostamenti laterali e non stategli mai troppo vicino. Fate estremamente 
    attenzione ai missili del boss, per evitarli vi consigliamo di fare degli 
    spostamenti laterali ed inoltre vi suggeriamo di non rimanere mai nello stesso 
    punto per troppo tempo. Lanciategli il cubo circa 5-6 volte (183fig.183) e, 
    complimenti, avete portato a termine il gioco Doom 3. Gustatevi ora la scena 
    finale del gioco.
    
    ============================================================================== 
    5. CODICI
    ==============================================================================
    
    <b>Armi</b>
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console dei comandi:
    
    give berserk - Modalità Berserk (con un pugno uccidete tutti)
    give weapon_bfg - Arma BFG 
    give weapon_chaingun - Arma Chaingun 
    give weapon_chainsaw - Arma Chainsaw (motosega)
    give weapon_rocketlauncher - Arma lanciamissili 
    give weapon_plasmagun - Arma Plasmagun 
    give weapon_shotgun - Arma Shotgun
    give weapon_machinegun - Arma Machinegun 
    
    <b>Commandi della Console</b>
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console dei comandi.
    Nota bene: per abilitare/disabilitare l'effetto di un comando, solitamente 
    basta inserire i valori numerici 0 oppure 1
    
    pm_thirdperson 1 - Abilita la visuale in terza persona
    pm_thirdperson 0 - Disabilita la visuale in terza persona
    give all -  Tutte le armi con pieno di munizioni, energia e armatura 
    kill - Suicidarsi 
    pm_crouchspeed ### - Inserite un valore (sino a tre cifre) per la velocità 
    quando siete accovacciati 
    pm_runspeed ### - Inserite un valore (sino a tre cifre) per la velocità 
    quando correte
    pm_walkspeed ### - Inserite un valore (sino a tre cifre) per la velocità 
    quando camminate 
    pm_noclipspeed ### - Inserite un valore (sino a tre cifre) per la velocità 
    quando è abilitato il codice "noclip" 
    pm_jumpheight ### - Potenza del salto
    com_showfps 1 - Visualizza il frame rate 
    com_showfps 0 - Disabilita il frame rate
    freeze # - Blocca i nemici per # secondi (funziona nella modalità developer) 
    benchmark - Visualizza le prestazioni (Benchmark)
    give pda - Fornisce tutti i dischi PDA del livello
    give keys - Tutte le chiavi
    give armatura - Fornisce 125 di armatura 
    god - Modalità God 
    set g_dragEntity 1 - Potete afferrare tutti gli oggetti/corpi con il mouse 
    gfxinfo - Informazioni sulla grafica 
    notarget - Siete invisibili a molti nemici 
    killmonsters - Uccidete tutti i mostri
    give munizioni - Massime munizioni 
    give energia - Massima energia 
    editor - Apre l'editor delle mappe
    quit - Terminate il gioco 
    aviDemo - Salvate un demo del vostro gioco in un file AVI
    doomhell - Saltate tutti i livelli sino all'ultimo 
    com_allowconsole 1 - Apre la console con la sola pressione del tasto [\]
    g_nightmare 1 - Sbloccate la modalità Nightmare
    noclip - camminate attraverso solid oggetti 
    g_showplayershadow 1 - Visualizzate la vostra ombra
    status - Visualizzate lo status del gioco
    
    <b>Selezione del livello</b>\
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console, quindi inserite 
    i seguenti codici: 
    
    map game/alphalabs1 - Alpha Labs 1 
    map game/alphalabs2 - Alpha Labs 2 
    map game/alphalabs3 - Alpha Labs 3 
    map game/alphalabs4 - Alpha Labs 4 
    map game/caverns1 - Caverns 1 
    map game/caverns2 - Caverns 2 
    map game/comm1 - Comm 1 
    map game/commoutside - Comm Outside 
    map game/cpu - CPU 
    map game/cpuboss - CPU Boss 
    map game/delta1 - Delta 1 
    map game/delta2 - Delta 2 
    map game/delta3 - Delta 3 
    map game/delta4 - Delta 4 
    map game/delta5 - Delta 5 
    map game/enpro - Enpro 
    map game/hell1 - Hell 1 
    map game/hellhole - Hellhole 
    map game/mars_city1 - Mars City 1 
    map game/mars_city2 - Mars City 2 
    map game/mc_underground - MC Underground 
    map game/monorail - Monorail 
    map game/mp/d3dm1 - Multiplayer Map 1 
    map game/mp/d3dm2 - Multiplayer Map 2 
    map game/mp/d3dm3 - Multiplayer Map 3 
    map game/mp/d3dm4 - Multiplayer Map 4 
    map game/mp/d3dm5 - Multiplayer Map 5 
    map game/pdas - PDAs 
    map game/recycling1 - Recycling 1 
    map game/recycling2 - Recycling 2 
    map game/site3 - Site 3 
    
    <b>Visualizza mostri e oggetti</b>
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console, quindi inserite 
    i seguenti codici:
    
    spawn monster_zombie_maint - Zombie giallo
    spawn env_ragdoll_skeleton2 - Scheletro
    spawn env_ragdoll_skeleton - Scheletro insanguinato
    spawn monster_demon_archvile - Demone Arch-Vile
    spawn marscity_marine_helmet_p90_walking - Marine amico 
    spawn moveable_base_barrel - barrel 
    spawn moveable_base_fixed - base 
    spawn moveable_base - base 
    spawn moveable_base_brick - base brick 
    spawn weapon_bfg - BFG 9000 
    spawn moveable_base_boulder - boulder 
    spawn moveable_burger - Hamburger 
    spawn moveable_cannister - Scatola di metallo
    spawn moveable_cartonbox (1-8) - Scatola di cartone 
    spawn weapon_chaingun - Chaingun 
    spawn monster_zombie_commando_cgun -  Zombie Chaingun 
    spawn moveable_chair (1,2 o 5) - Sedia 
    spawn moveable_burgerboxclose - Scatola chiusa di Hamburger 
    spawn moveable_cokecan - Bibita in lattina 
    spawn moveable_computer - Computer 
    spawn monster_boss_cyberdemon - Cyberdemon 
    spawn moveable_base_domino - Domino 
    spawn moveable_explodingbarrel - Barile esplosivo 
    spawn monster_zombie_fat - Zombie grasso
    spawn monster_flying_cacodemon - Cacodemon volante
    spawn moveable_gizmo (1-3) - Gizmo 
    spawn char_security_goggles_pistol - Guardia con una pistola 
    spawn monster_demon_hellknight - Demone Hellknight
    spawn moveable_burningbarrel - Barile molto esplosivo 
    spawn monster_demon_imp - Imp 
    spawn moveable_blaptop - Computer portatile 
    spawn weapon_machinegun - Machinegun 
    spawn monster_demon_maggot - Demone Maggot
    spawn monster_demon_mancubus - Demone Mancubus 
    spawn moveable_monitor - Monitor 
    spawn moveable_burgerboxopen - Scatola aperta di Hamburger  
    spawn moveable_explodingtank - Bombola di ossigeno 
    spawn moveable_burningtank - Bombola di ossigeno
    spawn monster_demon_pinky - Pinky Demon (Cyber dog) 
    spawn weapon_pistol - Pistola
    spawn weapon_plasmagun - Fucile al Plasma 
    spawn weapon_rocketlauncher - Lancia Missile 
    spawn weapon_shotgun - Shotgun 
    spawn weapon_soulcube - Soul Cube 
    spawn env_gibs_leftarm - Braccio insanguinato 
    spawn env_gibs_torso - Torso insanguinato
    spawn env_gibs_leftleg - Piede insanguinato
    spawn env_gibs_spine - Spina dorsale insanguinata 
    spawn monster_demon_cherub - Visualizza un Cherubino 
    spawn monster_zombie_bernie - Visualizza uno zombie in fiamme
    spawn char_hazmat - Visualizza uno scienziato in tuta 
    spawn monster_flying_lostsoul - Visualizza un Lostsoul
    spawn monster_demon_revenant - Visualizza un Revenant 
    spawn monster_zombie_boney - Visualizza Zombie scheletrico 
    spawn monster_boss_maledict_cinematic - Visualizza un Maledict 
    spawn monster_demon_imp_crawl_armdoor - Visualizza un imp immobile
    spawn monster_demon_imp_crawler - Visualizza un imp
    spawn char_campbell_bfg - Soldato con mitra
    spawn char_campbell_bfgcase - Soldato
    spawn char_campbell - Soldato 
    spawn char_swann - Swann
    spawn monster_boss_sabaoth - Sabaoth. 
    spawn char_betruger - Betruger 
    spawn monster_boss_guardian_spawner - Visualizza una luce blu 
    spawn monster_boss_guardian_seeker - Visualizza i Guardian's Seeker. 
    spawn monster_boss_guardian - Visualizza il Guardian, il boss dell'inferno
    spawn monster_boss_Vagary - Visualizza Vagary. 
    spawn moveable_ktable - Tavolo 
    spawn monster_zombie_commando - Zombie con tentacoli
    spawn monster_demon_tick - Tick demon (ragnetto)
    spawn monster_demon_trite - Trite demon (ragnetto)
    spawn moveable_paperwad - Pezzo di carta 
    spawn moveable_item_(nome dell'arma) - Visuallizza l'arma indicata 
    spawn moveable_wrench - Chiave inglese
    
    <b>Mappe test</b>
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console,  quindi inserite i 
    seguenti codici:
    
    map testmaps/test_box - Una semplice stanza 
    map testmaps/test_lotsaimps - Una grande stanza con molti nemici
    map testmaps/test_boxstack - Stanza molto alta con effetto domino
    
    
    
    ============================================================================== 
    6. PASSWORD STORAGE
    ==============================================================================
    
    Inserite questi codici nei panelli "Storage" per ottenere armi e munizioni:
    
    001 - 396
    003 - 483
    009 - 752
    013 - 586
    017 - 347
    023 - 531
    038 - 409
    039 - 102
    047 - 123
    048 - 123
    049 - 123
    054 (Communications) - 246
    054 (Monorail) - 142
    063 - 972
    064 - 651
    078 - 364
    079 - 364
    103 - 259
    104 - 579
    112 - 538
    114 - 715
    116 (Delta 2 South) - 972
    116 (Delta 2 North) - 624
    117 - 624
    213 - 371
    317 - 841
    386 - 836
    387 - 836
    452 - 571
    666 - 372
    669 - 468
    Martian Buddy Lockers - 0508
    
    
    ============================================================================== 
    7. CURIOSITA'
    ==============================================================================
    Super Turkey Puncher 3 
    All'inizio del gioco, nella cucina troverete un coin 
    op con protagonista un tacchino. Fate 25.000 punti o più per ricevere un'email 
    sul vostro PDA.
    
    Difficoltà Nightmare 
    Completate il gioco per sbloccare la difficoltà Nightmare
    
    Ringraziamenti 
    Nell'ultimo livello del gioco, quando scendete nella stanza con 
    le candele poco prima del boss finale, sulla sinistra vi è un percorso. Qui 
    troverete il logo della id Software: avvicinatevi e cliccateci sopra con il 
    mouse. Si aprirà così una porta che rivelerà una camera nascosta. Avvicinate 
    il vostro PDA al blocco di pietra e riceverete una email dalla id Software.
    
    Messaggio di complimenti 
    Premete [Ctrl]+[Alt]+[\]per far apparire la console, 
    e scrivete uno dei vecchi codici di Doom per ricevere un messaggio di 
    complimenti: iddqd
    
    Sequel 
    Quando arrivate nel livello "Site 3", parlate con  P. Rogers: vi 
    offrirà il suo PDA che includerà i codici di sicurezza e una email che si 
    riferisce a Quake 43!
    
    Gorilla 
    Nel livello "Alpha Labs - Sector 4" trovate il cargo container 
    arancione. Usate il codice "no clip" per osservarlo da vicino e scoprirete che 
    la UAC ha un interesse sui gorilla
    
    Codici di Doom
    Un monitor nel Centro di controllo del satellite visualizza un vecchio codice 
    di Doom: IDSPISPOPD
    
    
    ============================================================================== 
    8. RECENSIONE
    ==============================================================================
    
    Introduzione
    L'abbiamo atteso per anni, letto avidamente ogni notizia che lo riguardasse ed 
    esaminato al microscopio tutte le sue immagini. Ora Doom 3 è finalmente 
    disponibile anche in Italia, ma attenzione perché anche i miti possono 
    deludere.
    
    Un mito per forza Doom 3 è l'ultimo lavoro della id Software capitanata da 
    John Carmack che a ragion veduta può essere definito come il creatore del 
    primo sparatutto in (finto) 3D. Wolfenstein 3D, primo lavoro di Carmack, fu il 
    precursore dello shooter moderno e giocarci ora può strappare sicuramente 
    qualche sorriso per via della veste grafica semplicistica e dei livelli 
    rappresentati da enormi stanze rettangolari. Al tempo, Wolfenstein 3D fu però 
    una vera e propria rivoluzione videoludica, capace di spremere a fondo 
    l'hardware dei pc e di dare nuova linfa vitale al settore dei giochi per 
    personal computer, da sempre in secondo piano rispetto a quello delle console 
    a 8 bit e dell'Amiga. Con il passare degli anni la leadership della id 
    Software nell'ambito degli sparatutto crebbe proporzionalmente con ogni loro 
    gioco pubblicato. La serie di Doom e Quake non furono semplicemente dei giochi 
    ben riusciti, ma rappresentarono delle vere e proprie tappe “evolutive” nella 
    storia dei videogiochi, grazie a dei motore grafici proprietari capaci di 
    regalare nuove esperienze ed emozioni. Non è un caso che gran parte delle 
    aziende dell'ultimo decennio, visto lo strapotere della id Software nel campo 
    degli shooter, abbiano alla fine acquistato le licenze degli engine di Carmack 
    e soci: molto più semplice utilizzare un ottimo motore grafico che svilupparne 
    uno nuovo per conto proprio. La id Software è inoltre una delle poche software 
    house storiche sopravvissute all'inesorabile scorrere del tempo: quindici anni 
    di successi ininterrotti probabilmente non hanno eguali in altre aziende 
    concorrenti e spiegano come Carmack possa permettersi un vasto parco di 
    Ferrari. In verità il dominio della id Software nel corso degli ultimi anni è 
    stato messo in discussione da più di una software house. Come non menzionare 
    aziende come la Epic Software con il suo Unreal, la Crytek con Far Cry e 
    ovviamente la Valve con il suo imminente Half Life 2? Nonostante i concorrenti 
    e le valide alternative, nessuno ha mai pensato per un solo istante che Doom 3 
    potesse avere il benché minimo difetto. D'altra parte, quattro anni di 
    sviluppo, 15 milioni di dollari investiti e un nome come quello della id 
    Software, non possono certo essere messi in discussione con superficialità.
    
    Il pianeta rosso Siamo su Marte e l'uomo ha ormai colonizzato il famoso 
    pianeta rosso. In una base sconfinata, scienziati e soldati sono tutti intenti 
    a studiare antichi artefatti alieni. Ma si sa, non si è mai abbastanza cauti 
    quando si ha a che fare con scoperte scientifiche e così accade 
    l'irreparabile: viene aperto un varco sull'inferno e la base viene devastata 
    dai demoni della serie di Doom, ora tornati a nuovo splendore grazie al 
    rivoluzionario engine 3D. In breve tempo, la spensieratezza e presunzione 
    degli esseri umani dettate dalla loro tecnologia vengono annientate dalla 
    crudeltà dei nuovi mostri. Il sangue riveste ogni superficie metallica prima 
    splendente, la luce si alterna alle tenebre e in ogni angolo troneggiano i 
    macabri trofei dei demoni, rappresentati dai nostri compagni. Questa è la 
    trama alla base di Doom 3, che nonostante le buone premesse non viene mai 
    approfondita nel corso del gioco. Carmack a tal proposito è stato ben chiaro: 
    “Doom 3 vuole essere uno sparatutto alla vecchia maniera, che predilige 
    l'azione alla complessità”. Insomma si è voluto creare un degno successore 
    della serie Doom, con tutti gli accorgimenti tecnologici dettati dai tanti 
    anni passati.
    
    La prima impressione I primi minuti nella base su Marte stupiscono per 
    l'assoluta mancanza di azione. Chi si aspettava che il nostro marine 
    imbracciasse un fucile immediatamente, dovrà ricredersi. La id Software quasi 
    a voler fare il verso ad Half Life ci permette di aggirarci per la base, 
    colloquiare brevemente con lo staff tecnico e i soldati almeno sino 
    all'apertura del portale demoniaco e alla nascita della conseguente minaccia. 
    Si passa il tempo ad ammirare la base in ogni suo semplice aspetto, ad 
    osservare gli uomini, le loro espressioni facciali, ma soprattutto il tanto 
    osannato sistema di illuminazione, che riesce a conferire un'atmosfera 
    realistica come mai si era visto prima in uno sparatutto. La id Software aveva 
    promesso un motore grafico rivoluzionario e capace di sconvolgere il genere 
    come tutti noi lo intendiamo e in effetti è impossibile muovergli alcuna 
    critica sotto questo punto di vista. Ci si muove lungo i corridoi 
    incredibilmente bui e tenebrosi con una piccola torcia tascabile, sobbalzando 
    ad ogni piccolo rumore che giunge dai più reconditi angoli. Doom 3 grazie al 
    suo sviluppo lento, ma incessante, in più di una occasione è sembrato 
    possedere quelle atmosfere proprie delle pellicole cinematografiche come Alien 
    e La Cosa. Il merito non va però soltanto dato al sistema di gestione delle 
    luci, ma anche al comparto sonoro che va gustato con un paio di cuffie o un 
    sistema Home theater, ovviamente immersi nel buio della propria stanza. Vi 
    assicuriamo che trasalirete sulla sedia in più di una occasione con il cuore 
    in gola! Il lavoro di Carmack e soci è davvero encomiabile sotto il profilo 
    tecnico, e di questo parleremo dettagliatamente più avanti, ma soprattutto va 
    dato loro il merito di essere riusciti a creare nuove atmosfere, sensazioni e 
    sentimenti che verranno riprese da tutti gli sparatutto che seguiranno. 
    Tenendo conto di questo, ci sentiamo di dire che la id Software ha sfornato un 
    nuovo metro di paragone, un nuovo genere nel genere, ma probabilmente non il 
    capolavoro che tutti aspettavamo.
    
    Un capolavoro sin troppo discusso Come dicevamo precedentemente, il gioco è 
    permeato di un'atmosfera lugubre, che qualcuno ha paragonato ad un vero e 
    proprio survival horror. In effetti si avanza nel gioco lentamente, scrutando 
    ogni angolo delle stanze alla ricerca di munizioni e dei nemici sempre in 
    agguato e pronti a sfruttare la poca illuminazione a proprio favore. La pila 
    con cui illuminare la strada innanzi a noi, non è direttamente inglobata 
    nell'armamentario bellico, ma deve essere esclusa, con un apposito tasto, a 
    favore di una qualsiasi arma. Questo stratagemma innalza sicuramente la 
    tensione in alcuni momenti, ma poco o niente è stato gradito dagli utenti. I 
    nemici compaiono spesso all'improvviso, alle nostre spalle, e trovarsi armati 
    della sola pila può provocare delle morti indesiderate quanto frustranti. 
    Comunque bisogna rendere atto alla id Software di essere riuscita nel suo 
    intento di “spaventare” il giocatore attraverso un sonoro di grande impatto, 
    un sistema di luci dinamico rivoluzionario e... alcuni piccoli trucchetti. 
    Crediamo che quello che faccia sobbalzare uno spettatore sulla sedia non sia 
    tanto l'eccessiva crudezza di una scena (si pensi ai vecchi film splatter che 
    generavano ilarità), ma la sorpresa che giunge puntuale alla fine di un 
    momento di prolungata tensione. La id Software ha reso possibile tutto ciò, 
    creando sapientemente dei momenti di grande suspance (illuminazione scarsa, 
    rumori improvvisi) per poi spezzarli nettamente con l'apparizione improvvisa 
    quanto inspiegabile dei demoni avversari. In realtà i vari mostri non appaiono 
    proprio dal nulla, ma sfruttano varchi dimensionali, e le insenature dei muri 
    per comparire esattamente alle nostre spalle. Questi “stratagemmi” riescono 
    sicuramente a farci balzare dalla sedia in più di una occasione, ma spesso 
    provocano anche momenti di grande frustrazione, quando, per esempio, dopo aver 
    perlustrato una stanza attentamente, un demone apparso alle nostre spalle, ci 
    uccide inesorabilmente. A tutto questo va aggiunto che nei combattimenti 
    ravvicinati, i mostri tendono a “graffiarci” provocando, è vero, un suggestivo 
    effetto grafico, ma anche una perdita dell'orientamento sin troppo marcata e 
    fastidiosa.
    
    Vecchio non significa peggio Da quando sono apparsi i primi due Doom sono 
    trascorsi moltissimi anni, e gli sparatutto si sono evoluti notevolmente, e 
    non solo per quanto riguarda l'aspetto puramente tecnico, ma anche per 
    complessità, atmosfera, e interattività con l'ambiente circostante. Come 
    inquadrare quindi questo terzo capitolo? Come un degno successore che incarna 
    lo spirito frenetico dei vecchi Doom, o come un gioco a se stante? Carmack ha 
    definito il suo Doom 3 come un “old shooter” come a voler esaltare la 
    giocabilità, la velocità, il furore dei combattimenti dei vecchi sparatutto; 
    tutte qualità forse dimenticate, messe in disparte a favore di una sempre 
    maggiore complessità. In effetti dopo Doom 2, quasi tutti gli sparatutto che 
    seguirono persero quella semplicità e freschezza che conquistarono tanti 
    appassionati e che venne riportata a nuovi fasti solo nella serie Serious Sam 
    e Painkiller. Livelli sconfinati, decine di mostri contemporaneamente sullo 
    schermo, innumerevoli palle di fuoco da evitare, hanno dato un senso al tasto 
    “strafe” e innalzato a livelli stratosferici l'adrenalina presente in ognuno 
    di noi. Certo, il rovescio della medaglia è che giochi di questo tipo sono 
    poco profondi e atmosferici, ma proprio questo è il bello. Ogni genere ha le 
    sue sfumature, le sue caratteristiche che lo rendono gradito o meno ad una 
    certa categoria di persone. Quindi, ritornando al quesito poc'anzi espresso, 
    sotto quale luce si deve analizzare quest'ultimo lavoro della id? Noi crediamo 
    che Doom 3 abbia poco da spartire con i precedenti titoli della serie sul 
    piano della pura giocabilità. Certo siamo sempre un marine all'interno di una 
    base fantascientifica intenti a combattere i vecchi, splendidi demoni, ma a 
    parte questo il concept originale è presente solo nei già citati Serious Sam e 
    Painkiller. I livelli di gioco mal si prestano a combattimenti concitati per 
    via delle aree spesso troppo ristrette. Aggirare un nemico, schivare i suoi 
    colpi sono azioni sempre possibili, ma non con la stessa agilità e 
    immediatezza del vecchio Doom, anzi capiterà spesso di incastrarsi in angusti 
    corridoi o dietro alcune casse. In effetti Doom 3 non presenta mai delle aree 
    di gioco molto vaste dove potersi muovere liberamente come accadeva con il suo 
    predecessore. Anche le camminate sul suolo marziano sono limitate per via 
    dell'aria non respirabile. Tutto il gioco si svolge all'interno della base e 
    dell'inferno e comunque sempre in spazi chiusi. C'è da dire che se 
    inizialmente i nemici appaiono con il contagocce, quasi singolarmente, con il 
    passare delle ore e dei livelli, questi si fanno sempre più numerosi e 
    aggressivi: ci sono momenti in cui il gioco appassiona, sembra possedere 
    l'anima del suo predecessore. A parer nostro, Doom 3 ha poco da spartire con 
    le sensazioni dei suoi predecessori (giocate con Serious Sam o Painkiller se 
    siete dei nostalgici), ma allora questo “old shooter” a chi assomiglia? In 
    quale genere si colloca? 
    
    Di che pasta son fatto? Nel corso degli ultimi anni abbiamo giocato ad una 
    marea di sparatutto 3D, eppure ci è difficile comprendere cosa Carmack abbia 
    pensato esattamente a proposito di Doom 3. Dopo Thief 3, XIII, Serious Sam, 
    Painkiller, Far Cry, Half Life, e tantissimi altri, crediamo che Doom 3, nel 
    bene e nel male non si avvicini a nessuno di questi titoli. Se è vero che non 
    possiede la freschezza e l'immediatezza del gameplay dei vecchi sparatutto, è 
    ancora più evidente che non possieda la profondità dei giochi più recenti. 
    L'interattività con i personaggi non giocanti è limitata a poche frasi (non 
    selezionabili dall'utente), mentre le porte bloccate si aprono semplicemente 
    trovando il dischetto PDA con il codice di accesso. Anche i pochi puzzle 
    disseminati per i livelli di gioco sono molto semplici e non riescono rendere 
    l'esperienza differenze dal solito concetto “cerca e distruggi tutto ciò che 
    si muove”. La grande atmosfera profusa dal sistema di illuminazione, 
    dall'ottima regia, vengono in parte vanificati dall'estrema piattezza e 
    linearità dei livelli. Doom 3 riesce a ricreare delle atmosfere horror 
    dall'indubbio fascino, una tensione costante, ma tutto questo non viene, 
    secondo noi sfruttato a dovere. E' soprattutto agli elementi dell'ambiente che 
    ci sentiamo di muovere alcune critiche. Se è vero che le superfici metalliche 
    e organiche sono splendide da ammirare nella loro lucentezza, diversamente si 
    pensa lo stesso dopo averci sparato contro. Sembra di essere tornati indietro 
    di tanti anni: i muri si anneriscono semplicemente, i vetri non si rompono, i 
    nemici tartassati dai colpi si colorano di una blanda chiazza rossa. Solo 
    qualche sedia sembra reagire al nostro passaggio, muovendosi o cadendo con 
    coerenza. Avremmo voluto vedere dei nemici colpiti alle gambe arrancare, 
    magari trascinarsi sul pavimento, come già visto in cui giochi che 
    implementano l'havock. No, in Doom 3 la massima interattività sarà data dal 
    cliccare su qualche monitor. A tutto questo si aggiunga l'intelligenza 
    artificiale dei nemici che si limitano semplicemente a venirci incontro per 
    causarci il maggior numero di danni possibili. Certo, da uno sparatutto 
    vecchio stile, sarebbe stato strano attendersi il contrario, ma certamente ci 
    viene difficile credere che ci troviamo di fronte a delle routine di IA 
    complesse e variegate. I nemici anche se seriamente feriti, non scappano in 
    alcuna occasione, ma ci vengono sempre incontro in linea retta. Solo in 
    occasione di qualche colonna abbiamo visto i demoni aggirarla in senso 
    contrario per cercare di prenderci alle spalle. Tutto qua.
    
    Sono “completamente” d'accordo a “metà” con il mister Con il titolo di questo 
    paragrafo abbiamo voluto riproporre uno squarcio di una divertente intervista 
    ad un calciatore di serie A, che, secondo noi, ben si adatta alla discordanza 
    di opinioni che si è venuta a creare su questo gioco. Doom 3, uscito in 
    America due settimane prima che in Italia, ha già conquistato il primo posto 
    nelle principali classifiche di vendita. Nonostante questo e le entusiastiche 
    recensioni d'oltreoceano, i pareri dei lettori sono incredibilmente 
    discordati: c'è chi lo definisce un capolavoro, chi semplicemente un buon 
    gioco, chi invece un titolo assolutamente mediocre.
    
    La domanda che sorge spontanea è: “Può un CAPOLAVORO, un gioco ASSOLUTAMENTE 
    ECCEZIONALE, riuscire a fomentare così tante polemiche, note di delusione, 
    pareri disarmonici tra il cosiddetto popolo?” Se la stampa specializzata, in 
    maniera compatta, ha osannato il nuovo lavoro di Carmack, diversamente è 
    avvenuto sui newsgroup, sui forum specializzati, dove la gente ha discusso, 
    ragionato e tratto delle conclusioni alla fine inconciliabili sul cosiddetto 
    capolavoro annunciato. Probabilmente il motivo di tutto ciò è da ricercarsi 
    nelle grandi aspettative che si sono (volute) creare. Doom 3, secondo noi, è 
    un titolo che deve essere attentamente valutato: non è un capolavoro assoluto 
    e neppure un gioco mediocre. Se consideriamo l'atmosfera generata dal sistema 
    di luci, la capacità di emozionare, allora Doom 3 è sicuramente 
    rivoluzionario, ma se lo valutiamo sotto l'aspetto della pura giocabilità, 
    allora ci spiace affermarlo, ma noi di Ludus non ne siamo rimasti 
    impressionati, anzi in molti momenti ci ha annoiato a causa della ripetitività 
    dell'azione, della mancanza di stimoli, e di alcuni passaggi eccessivamente 
    frustranti. E' certamente superficiale definire Doom 3 come uno sparatutto di 
    vecchia concezione e lodarlo incondizionatamente per questo, senza fornire 
    alcune precisazioni secondo noi importanti. Siamo d'accordo che la mancanza di 
    interazione, di IA nei nemici, siano elementi in secondo piano in uno shooter 
    vecchio stile, ma Painkiller e Serious Sam partendo dalle stesse condizioni 
    sono riusciti a offrire livelli con stili grafici differenti e vaste aree di 
    gioco, ed inoltre una giocabilità più frenetica e appagante. Abbiamo giocato a 
    fondo a Doom 3, lo abbiamo portato a termine con il livello di difficoltà più 
    elevato (che tra l'altro consigliamo), ma nonostante i tanti innegabili pregi, 
    non ci sentiamo di considerarlo un'opera eccellente, ma soltanto un buon 
    gioco. Ora attendiamo Half Life 2, ma per piacere non parlateci di capolavoro 
    annunciato.
    
    GRAFICA: 9 
    Lo splendido engine sviluppato dalla id lascia letteralmente a 
    bocca aperta per via dei nuovi standard raggiunti. Il sistema di illuminazione 
    è semplicemente splendido e capace di creare tensione e paura. Il motore 
    grafico si dimostra scalabile, capace di adattarsi anche a configurazioni 
    hardware non di alto livello, ma è bene non attendersi dei miracoli. Ci ha 
    invece in parte deluso l’impossibilità di vedere degli effetti appaganti 
    quando si spara contro l’ambientazione o sui nemici: la fisica è da rivedere.
    
    SONORO: 8 
    Il comparto sonoro, pur senza possedere musiche degne di nota, ha 
    grandi meriti sull’atmosfera profusa. Scricchiolii, urla, esplosioni: tutto è 
    stato sapientemente dosato per creare suspance. Meno indovinati gli effetti 
    sonori delle armi.
    
    GIOCABILITA’: 7 
    Doom 3 è un gioco particolare: lo si ama o lo si odia. E’ un 
    gioco che merita comunque di essere provato a fondo, anche perché proseguendo 
    nei livelli è facile cambiare (in parte) opinione. I primi livelli 
    caratterizzati da pochi nemici che ci attaccano singolarmente, lasciano spazio 
    nei quadri più avanzati ad una azione più impegnativa e appagante.
    
    LONGEVITA’: 7 
    I livelli sono in totale 27. Non sono pochi e impegneranno 
    qualsiasi giocatore per moltissime ore: consigliamo di giocarli con il massimo 
    grado di difficoltà. Il multiplayer, per il particolare tipo di gameplay, non 
    è raccomandabile a chi cerca un vasto numero di giocatori e scontri frenetici. 
    E’ comunque ancora presto per dare una valutazione oggettiva: vedremo come la 
    comunità di sviluppatori accoglierà questo Doom 3. C’è da dire che ttualmente 
    esistono già dei mod che permettono di aggirare il rigido limite di 4 
    giocatori in multuplayer.
    
    GLOBALE: 7 
    Noi di Ludus, ci teniamo a precisarlo, non abbiamo subito l’hype 
    del gioco, valutiamo un gioco per le sensazioni che riesce a trasmetterci e 
    non per il nome altisonante che si porta dietro. Semplicemente non siamo 
    rimasti delusi da questo Doom 3, ma neppure abbagliati. 
    
    PREGI: 
    Atmosfera horror. E’ in italiano. Nuove vette grafiche raggiunte in uno 
    sparatutto.
    
    DIFETTI: 
    E’ un “old shooter” in tutto e per tutto, ma non è appagante e 
    avvincente come ci saremmo aspettati.
    
    HARDWARE MINIMO: 
    1500 mhz, 384 MB Ram, scheda video con 64 MB di ram, 2 GB di 
    spazio su disco, mouse, tastiera, scheda audio 16 bit, cd-rom 8x. Il gioco è 
    compatibile solo con i sistemi operativi Windows 2000 e XP; sono quindi 
    esclusi Windows 95, 98 e ME. Ovviamente con una configurazione base come 
    quella appena elencata, non sarà assolutamente possibile godersi a dovere 
    l’engine di Doom3.
    
    HARDWARE CONSIGLIATO: 
    Il motore di Doom 3 è molto scalabile, ovvero riesce ad 
    adattarsi anche a configurazioni hardware non potentissime, garantendo 
    ugualmente un buon impatto grafico. Nonostante questo Doom 3 è avido di 
    risorse hardware, tanto che sarà necessario mettere mano al portafoglio per 
    godere appieno del gioco. Noi consigliamo di avvicinarsi al gioco se possedete 
    almeno un Pentium 2,7 Ghz, 512 Mb di ram e una scheda video con 256 Mb di ram 
    come la ATI 9600 o una GeForce 5500/5700... ma aspettatevi dei compromessi e 
    cali di frame rate nelle situazioni più caotiche. Per attivare l’opzione Ultra 
    Quality (massimi dettagli) è necessario un 1 Gb di ram e una scheda video con 
    512 Mb di ram.
    
    
    BOX: O la torcia o l’arma: che triste futuro 
    Una delle note più stonate del 
    gioco è sicuramente la torcia non incorporata nelle armi. E’ strano pensare 
    che nel futuro l’uomo sbarcherà su Marte, ci costruirà una base, ma dovrà 
    ancora farsi luce con una piccola torcia tascabile. Il passare da un’arma alla 
    torcia e viceversa, aumenta in alcuni casi la tensione ma peggiora, a nostro 
    avviso, la giocabilità: quando un mostro compare a pochi passi da noi che 
    illuminiamo l’ambiente, è facile sbagliare e non riuscire ad impugnare l’arma 
    corretta, con conseguente perdita di energia preziosa. La situazione appare 
    ancora più grave se si pensa che il tasto per la torcia è proprio affianco a 
    quello per spostarsi sulla destra. Insomma molte volte, cercando di schivare 
    un attacco di un mostro ci siamo trovati senza volerlo a colpirlo con una 
    pila: vi assicuriamo che non è un attacco efficace. Consigliamo di modificare 
    sin dall’inizio il tasto di default per la torcia, magari assegnandola alla 
    rotellina del mouse. Peccato che la id Software invece di una semplice torcia, 
    non abbia permesso l’utilizzo di un visore notturno come quello visto in 
    Splinter Cell o nel film Alien. Crediamo che il gioco ne avrebbe guadagnato in 
    realismo e atmosfera.
    
    BOX: Non per tutti 
    Doom 3 non è un gioco che rincorre l’hardware attuale, ma 
    che lo supera! Nella storia dei videogiochi ci sono titoli che si sono potuti 
    giocare “bene” solo a distanza di mesi dalla loro uscita, quando l’hardware 
    necessario a garantire il giusto frame rate/rendering è stato alla portata di 
    tutte le tasche. L’ultimo lavoro della id Software è tra questi. Non credete a 
    chi nei newsgroup afferma che Doom 3 gli funziona senza rallentamenti anche 
    con un Pentium 1.5 Ghz o con una scheda grafica di penultima generazione. 
    Siate critici anche verso quelle recensioni della stampa specializzata che 
    definiscono Doom 3 come un gioco eccezionale e fluido in ogni occasione, forse 
    proprio perché il loro sistema di prova si basa su di computer con schede 
    video dal costo anche di 700 euro! Non mettiamo in dubbio che con sistemi da 
    oltre 3.000 euro si raggiunga una buona fluidità ed un’ottima qualità video, 
    ma reputiamo che non tutti gli utenti vogliano/possano spendere una cifra 
    notevole per un singolo videogioco! Doom 3 è un gioco che potrà essere 
    apprezzato dalla totalità dei videogiocatori solo tra svariati mesi, quando i 
    Pentium 3,4 Ghz, 1 Gbyte di ram e GeForce 6800 ULTRA e Radeon X800XT con 512 
    Mb di ram saranno alla portata di tutte le tasche.
    
    Se non possedete un computer dalle elevate prestazioni, consigliamo di 
    attendere l’uscita della versione dimostrativa che permetterà a chiunque di 
    provare la bontà del lavoro di Carmack e soci.
    
    Ecco alcuni consigli alla portata di tutti e soprattutto economici per 
    guadagnare qualche frame rate:
    
    - Deframmentate il vostro hard disk: in questo modo migliorerete non 
    solo le prestazioni di Doom 3, ma di tutti i vostri programmi. Evitate di 
    usare i programmi forniti a corredo con Windows, ma affidatevi a utility 
    esterne come Diskeeper.
    
    - Chiudete tutti i programmi inutili come finestre di Explorer, Winamp, 
    Mirc o altre utility non necessarie. Anche se non utilizzate, rubano memoria 
    preziosa.
    
    - Aggiornate i driver della vostra scheda video all’ultima versione: è 
    possibile guadagnare preziosi frame! ATI per esempio ha già pubblicato dei 
    driver beta con l’unico scopo di migliorare le prestazioni con Doom 3... e ci 
    riesce! I link per le due principali schede video sono:
    
    http://www.ati.com
    
    http://www.nvidia.com
    
    - Disabilitate le opzioni grafiche più onerose come l’antialiasing e diminuite 
    la risoluzione video. Meglio preferire una migliore fluidità alla pura qualità 
    grafica.
    
    
    BOX: Multiplayer da rivedere
    La id Software deve gran parte del proprio successo non solo alla qualità dei 
    suoi engine 3D, ma anche al successo riscosso nel multiplayer. La comunità di 
    sviluppatori indipendenti grazie allo sviluppo di mod, skin ed espansioni ha 
    prolungato negli anni la longevità di ogni prodotto di Carmack. Doom 3 per la 
    sua atmosfera tetra si rivela un titolo multiplayer anomalo. Non sembra si 
    presti a partite frenetiche con moltissimi giocatori sullo schermo e la 
    limitazione imposta di 4 giocatori sembra confermarlo. Esistono comunque i 
    primi mod che aggirano questa barriera e non è difficile trovare server che 
    ospitano anche 12 giocatori.
    
    Le modalità di gioco tendono a preferire l’azione e si rivelano decisamente 
    classiche. Abbiamo l’immancabile Deathmatch, la modalità Last Man in cui 
    avremo a disposizione un certo numero di vite e il Torneo per combattimenti 
    uno contro uno. Stranamente manca la modalità “Capture the Flag”.
    
    Attualmente il multiplayer di Doom 3 è deludente per la mancanza di 
    originalità, e la presenza di sole cinque mappe. Il prodotto è giovane, 
    vediamo come verrà accolto dagli sviluppatori.
    
    
    
    
    - DOOM 3 SOLUZIONE -
    Copyright 2004 - LUDUS (www.ludus.it)